rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
La risposta / Pordenone Nord / Via Montereale

Lunghe attese per un gesso, Asfo risponde al consigliere: «Bimba non così grave per un intervento urgente»

L'azienda ospedaliera ha replicato al post di Marco Salvador che ha denunciato l'ennesimo caso di una sanità in crisi

L'Asfo non ci sta e ha deciso di replicare all'ultimo caso di malasanità riportato dal consigliere comunale Marco Salvador. L'esponente dell'opposizione in un lungo post ha raccontato la lunga disavventura che ha toccato una bambina di 7 anni. Dopo essere scivolata nella giornata di sabato, è stata portata al pronto soccorso di Maniago intorno alle 16 per una radiografia «con la speranza che fosse meno affollato di quello di Pordenone». Ma non è il numero di assistiti a destare preoccupazione. In quel momento, infatti, c'è solo un ortopedico per 5 ospedali. Per questo decidono di trasferirsi all'ospedale Santa Maria degli Angeli dopo aver ricevuto la conferma di una frattura al posto. Probabilmente speravano che l'ingessatura fosse immediata, ma alle 21 gli operatori comunicano che il medico non è disponibile portando il tempo di attesa fino a quasi 24 ore.

Bimba di 7 anni si frattura il polso: 24 ore per l'ingessatura
 

La replica

«La Direzione di Asfo - si legge nella nota - ritiene opportuno segnalare che la situazione della bambina, per quanto possa essere stata percepita dai familiari, non era così grave da richiedere l’intervento in urgenza dello specialista in chirurgia della mano (che interviene h24 solamente nei casi necessari). Nello specifico, valutata la situazione, la bimba è stata invitata a tornare il giorno seguente per le cure: è pertanto scorretto parlare di una attesa di 21 ore. Da ultimo si ricorda che la scelta della struttura a cui rivolgersi deve essere legata alle necessità di intervento: la struttura di Maniago non è un Pronto Soccorso ma un Punto di Primo intervento a cui rivolgersi esclusivamente per patologie minori risolvibili senza la necessità di cure specialistiche».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunghe attese per un gesso, Asfo risponde al consigliere: «Bimba non così grave per un intervento urgente»

PordenoneToday è in caricamento