Cronaca / Fiume Veneto

Raduno di 150 auto e moto non autorizzato: chiuso locale per sette giorni

La misura è scattata dopo l'intervento della polizia avvenuto vicino al distributore Q8 in via San Vito a Fiume Veneto.

Nella giornata di oggi, 29 luglio, il questore di Pordenone ha disposto il provvedimento di sospensione per 7 giorni nei confronti del pubblico esercizio vicino all’area di servizio di distribuzione carburanti “Q8”  dopo che si sono svolti dei raduni di auto "tuning" nella zona di Fiume Veneto. La misura è stata eseguita questa mattina dal personale della polizia amministrativa e di sicurezza e dell’ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico dopo un intervento compiuto lo scorso 21 aprile nella frazione Rivatte nella zona di via San Vito. 

In quel momento si erano radunate oltre 150 auto e moto in versione “tuning”, ovvero con delle modifiche estetiche e meccaniche. La potenza dei loro motori non solo stava disturbando la quiete dei residenti, ma poteva mettere a rischio la sicurezza stradale. A seguito di ulteriori accertamenti la polizia ha riscontrato che si sono tenuti altri eventi motoristici nelle serate di venerdì 7 e 14 aprile.

Nel corso dell’attività sono state inoltre elevate 5 contravvenzioni al Codice della Strada ed è stata disposta la revisione straordinaria di due mezzi per alterazioni strutturali agli scarichi e ai pneumatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raduno di 150 auto e moto non autorizzato: chiuso locale per sette giorni
PordenoneToday è in caricamento