rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
il procedimento

Investì e uccise il 15enne Giovanni Zanier: revocati i domiciliari

Obbligo di dimora nella base di Aviano per la 21enne soldatessa statunitense Julia Nicole Bravo

Julia Bravo, la soldatessa statunitense che ha investito e ucciso il 15enne Giovanni Zanier, non è più agli arresti domiciliari. Per lei è stato deciso l'obbligo di dimora, quindi può muoversi liberamente all'interno della base Usaf di Aviano e riprendere l'attività lavorativa. 

Per quanto riguarda il processo per omicidio stradale, prima di poter valutare strade alternative come rito abbreviato o patteggiamento, la 21enne dovrà risarcire completamente il danno alla famiglia di Giovanni. 
È partita quindi una trattativa tra le parti: la militare è difesa dagli avvocati Aldo Masserut e Maria Grazia Formentini, mentre Fabio Gasparini assiste la famiglia Zanier. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investì e uccise il 15enne Giovanni Zanier: revocati i domiciliari

PordenoneToday è in caricamento