Domenica, 21 Luglio 2024
degrado / Centro Storico

Sicurezza, rimosse le panchine in via Mazzini

Erano il luogo di ritrovo dei ragazzi che creavano disordini. Il Comune potenzia la vigilanza

Per lungo tempo è diventato un fazzoletto di strada in preda al degrado, un pessimo biglietto da visita per la città. Via Mazzini - siamo all'altezza del lavatoio, a poche decine di metri dalla stazione - è diventata terra di nessuno dopo la riqualificazione che con l'installazione di due panchine ha visto diventare questa zona un luogo di ritrovo per branchi di giovani e sbandati. 
Una situazione che con il tempo è diventata insostenibile e che adesso potrebbe aver trovato soluzione: sono state rimosse con la ruspa le due panchine, luogo abituale di ritrovo di chi dà problemi in zona. Il negozio etnico "Mix Markt" ha subito la seconda chiusura da parte del questore nel giro di pochi mesi. 
I controlli di strada saranno rinforzati ulteriormente per evitare nuovi episodi di violenza. Il Comune per questo ha stanziato 62 mila nel servizio steward da luglio a dicembre. 

Insomma, salvo sorprese il problema di quella zona potrebbe essere risolto. A dirlo saranno i fatti nei prossimi mesi. La vera sfida sarà quella di trovare delle misure a lungo termine e delle risposte a temi complessi, considerando che molti problemi qui li hanno dati ragazzi giovanissimi. 

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, rimosse le panchine in via Mazzini
PordenoneToday è in caricamento