rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
cronaca / Porcia

Si ustiona per un ritorno di fiamma: gravissima una donna

L'incidente domestico si è verificato a Porcia

A Porcia una donna di 90 anni è stata presa in carico dal personale medico infermieristico, nella notte tra l'8 e il 9 febbraio, per le ferite che ha riportato a seguito di un incidente domestico riferito in prima chiamata come ritorno di fiamma negli spazi di una abitazione.
Sul posto sono arrivati un equipaggio di un'ambulanza e quello dell'automedica provenienti entrambi da Pordenone che la hanno trasportata in codice rosso all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Attivati i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. 

I fatti


Secondo le prime ricostruzioni la donna è rimasta ferita a causa di un ritorno di fiamma proveniente dalla stufa in casa. L'incidente si è verificato intorno alle 23:40 quando la 90enne si è avvicinata all'apparecchio per accendere il fuoco. A quel punto è partita una fiammata che l'ha colpita alla teste e alle mani. Il figlio, presente all'interno dell'abitazione, si è precipitato in suo soccorso chiamando il Nue112. Gli operatori della Sores hanno mandato sul posto il personale medico infermieristico per un primo intervento. Viste le sue gravi condizioni di salute, l'équipe è stata costretta a trasferirla all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine in codice rosso. L'assistita è stata intubata e trasferita nel reparto di terapia intensiva in attesa di decidere se trasportarla  centro grandi ustionati di Padova.

Aggiornamento ore 16:46

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ustiona per un ritorno di fiamma: gravissima una donna

PordenoneToday è in caricamento