rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Sovrappasso di nuovo guasto: il Comune cambia ditta per la gestione dell'ascensore

La decisione dell'amministrazione dopo gli ultimi interventi dei giorni scorsi.

Non si fermano i disagi per gli abitanti che si servono del sovrappasso di via San Vito. All'ennesimo guasto dell'ascensore (l'ultimo è di qualche giorno fa), il Comune di Pordenone ha deciso di voltare pagina e di affidare la gestione dell'impianto a una nuova ditta. L'annuncio è arrivato dall'assessore Verdichizzi. L'amministrazione, come riporta il Gazzettino, ha scelto di dare una svolta lasciando a un'altra azienda il compito di fornire il servizio di assistenza agli utenti. Si tratta di una nota impresa internazionale, la Schindler. Una società che si occupa della installazione e manutenzione di ascensori. 

Questo cambio di passo è arrivato dopo le segnalazioni dei residenti del quartiere Cappuccini rimasti "a piedi" più volte dopo i numerosi disservizi che si sono verificati del 2024. A largo Cervignano il sovrappasso di via San Vito è un'arteria fondamentale che collega i due lati della città. Ma dopo gli ultimi guasti Pordenone si è trovata spesso divisa in due.  E a rimetterci sono le persone che hanno difficoltà a muoversi e a spostarsi verso il centro cittadino.  

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sovrappasso di nuovo guasto: il Comune cambia ditta per la gestione dell'ascensore

PordenoneToday è in caricamento