rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca / Maniago

Spaccio di droga nei festini del figlio in autoscuola: condannato a 8 mesi

Il Pm aveva chiesto per il padre una condanna a 6 anni 6 mesi con l'accusa di essere coinvolto nelle attività del figlio. L'uomo è stato giudicato colpevole di tre episodi dove aveva ceduto a titolo gratuito della cocaina.

L'ex titolare di un'autoscuola di Maniago è stato condannato a otto mesi per il reato di cessione di sostanze stupefacenti. Il pm Maria Grazia Zaina, come riporta il Messaggero Veneto, aveva chiesto per il padre una condanna a 6 anni 6 mesi con l'ipotesi che fosse coinvolto nelle attività del figlio e nella gestione dei festini che si tenevano nella sede di Maniago. Di diverso avviso è stato il giudice che ha fatto cadere le accuse rivolte all'uomo di 57 anni che dovrà pagare 1200 euro di multa e le spese processuali. 

L'indagine è cominciata nel 2018 dopo alcune segnalazioni che hanno portato all'intervento delle forze dell'ordine all'interno dell'autoscuola di Maniago. Grazie al sistema di videosorveglianza installato nel Comune, si è riusciti a risalire ai festini. Un'azione che ha poi portato al sequestro dell'autoscuola.  La sentenza è arrivata nel corso dell'udienza di fronte al magistrato Milena Granata che ha giudicato l'uomo colpevole di tre casi di cessione di stupefacenti a titolo gratuito. Il figlio 22enne aveva iinvece chiesto e ottenuto il patteggiamento di un un anno e quattro mesi e 6mila euro di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga nei festini del figlio in autoscuola: condannato a 8 mesi

PordenoneToday è in caricamento