Cronaca

Spaccio di droga a Pordenone: sequestrati 115 grammi di hashish

Nel corso dell'intervento tre persone sono state denunciate

Il comando provinciale della guardia di finanza di Pordenone ha fermato per spaccio di stupefacenti tre persone di origine straniera. Due soggetti sono stati tratti in arresto in flagranza di reato secondo quanto riportato dalle fiamme gialle. Nel corso dell'intervento sono stati sequestrati 115 grammi di hashish.

I fatti


Le 3 denunce sono frutto dell’intensificazione dei servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti nella città di Pordenone. Un'operazione, disposta dalla Prefettura di Pordenone, e attuata d’intesa con le altre Forze di Polizia.

Il 24 maggio le fiamme gialle del nucleo mobile del gruppo di Pordenone hanno assistito a uno scambio tra un cittadino di nazionalità pakistana e un ragazzo. Si parla di grammi 5 di hashish per un controvalore di 50 euro. Il giovane migrante è stato tratto in arresto e, successivamente, rimesso in libertà.

Il 29 maggio, gli stessi militari hanno identificato e denunciato una persona, sempre di origine pakistana, per la detenzione di 10,9 grammi di hashish.
Il giorno seguente i finanzieri pordenonesi hanno assistito allo scambio di un involucro tra un cittadino marocchino e alcuni minorenni. Il fuggi fuggi seguito all’intervento dei Militari si è concluso con l’arresto dello spacciatore e il recupero di una “panetta” di 100 grammi di hashish, gettata – senza successo – da uno dei giovani acquirenti tra la vegetazione. Lo spacciatore, tratto in arresto, è stato successivamente rimesso in libertà.

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

sequestro-droga-pordenone-gdf

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga a Pordenone: sequestrati 115 grammi di hashish
PordenoneToday è in caricamento