rotate-mobile
Cronaca / Tramonti di Sopra

La terra torna a tremare in Val Tramontina: scossa di magnitudo 2.2

È la sesta avvertita in pochi giorni. L'ultima è stata segnalata nella giornata di Natale

Sei scosse di terremoto in pochi giorni in Val Tramontina. L'ultima, in ordine temporale, è stata avvertita nella giornata di oggi, martedì 2 gennaio. Il sisma, di magnitudo 2.2, secondo quanto riportato dall'istituto di geofisica è stato segnalato alle 5 del mattino a 9 km da Tramonti di Sopra e a una profondità di 10 km. Non si sono registrati al momento danni a cose o a persone, ma è avvenuta a poca distanza dallo stesso evento che si è verificato lo scorso 25 dicembre. Nella giornata di Natale, infatti, l'istituto ha riportato alle 13:22 un'altra scossa di magnitudo 2.5 a 8 km da Tramonti di Sopra. La profondità è praticamente la stessa: 10 km.

Di minore impatto (ma sempre nella stessa zona) sono state le scosse tra Natale e Santo Stefano: la prima, di magnitudo 1.3, si è verificata il 25 dicembre alle 15:33 non poco distante da Tramonti di Sopra, a una profondità di 9 km. Il giorno seguente un altro terremoto (1.0) è stato segnalato invece il 26 dicembre alle 13:24.

Un terremoto di magnitudo 1.8 ha invece toccato la zona di Frisanco alle 07:58 della notte di Capodanno, con una profondità di 8 km. L'ultimo, nella stessa area, è stato riportato nella giornata di oggi, alle 08:54. L'istituto ha rilevato in questo caso una scossa di 1.2  a 9 km da Frisanco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La terra torna a tremare in Val Tramontina: scossa di magnitudo 2.2

PordenoneToday è in caricamento