rotate-mobile
cronaca / Libertà-Revedole

Si butta nel fiume per salvare il cane ma non risale: salvato dai pompieri

È successo al parco del seminario

Il suo cane è caduto nel fiume e per salvarlo il proprietario si è buttato in acqua. Ma non è riuscito, a differenza del cane, a tornare a riva. Nella mattina di domenica 18 febbraio una squadra dei Vigili del fuoco di Pordenone, supportata dalla squadra SFA (Soccorritori Fluviali Alluvionali) dello stesso comando, è intervenuta al Parco del Seminario a Pordenone, per soccorrere un uomo nel fiume Noncello.
'uomo era scivolato nel corso d'acqua tentando di soccorrere il suo cane che era caduto nel fiume poi, mentre l'animale riusciva a guadagnare la riva, l'uomo non è più riuscito a risalire la scivolosa sponda in cemento e si era aggrappato a dei rami in attesa dei soccorsi. I Vigili del fuoco, giunti sul posto, hanno utilizzato un pezzo della scala italiana in dotazione per  aiutare l'uomo a risalire la sponda, il malcapitato non ha ritenuto necessario fare ricorso alle cure del personale sanitario, presente sul posto, dichiarando di  non essere ferito e di stare bene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si butta nel fiume per salvare il cane ma non risale: salvato dai pompieri

PordenoneToday è in caricamento