rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
cronaca / Casarsa della Delizia

50enne muore all'improvviso davanti ai suoi tre figli

Inutile il ricovero in ospedale. La donna è stata colpita da un'emorragia cerebrale

Si è spento a soli 50 anni il sorriso di mamma Valentina Milovanovic, mancata lunedì scorso all'affetto dei suoi cari per un'emorragia cerebrale che l'ha colpita mentre si trovava in casa con i figli. Sono stati loro a dare l'allarme per primi ma, nonostante il ricovero d'urgenza, dopo sei ore i medici ne hanno dichiarato la morte cerebrale e i macchinari che tenevano in vita la donna sono stati staccati. 

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", mamma Valentina era nata in Serbia ma ormai da anni si era trasferita a Casarsa della Delizia, in provincia di Pordenone. La notizia della sua scomparsa ha però colpito anche la provincia di Treviso, in particolare la zona dell'Opitergino-Mottense, dove due dei suoi figli giocano a pallamano e a calcio. Marko è portiere della squadra di pallamano "Handball Oderzo", Mateja (il più piccolo dei tre figli) gioca invece nella Liventina, dopo essersi fatto notare da giovanissimo nel vivaio della Sanvitese. Proprio la Liventina nelle scorse ore ha dedicato alla scomparsa di Valentina Milovanic un post sulla sua pagina Facebook: "La società si stringe attorno a Mateja e alla sua famiglia, per la scomparsa della mamma" le parole della squadra. Valentina da giovane era stata una giocatrice, arbitro e allenatrice di pallamano e aveva trasmesso la sua passione per lo sport ai figli. Sull'epigrafe i familiari hanno voluto dedicarle queste parole: "Sei vita e coraggio". A piangerla oggi il marito Zoran, i figli Marko, Milica e Mateja, la sorella Katarina, amici e parenti tutti. L'ultimo saluto a mamma Valentina sarà celebrato nel suo paese d'origine, in Serbia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

50enne muore all'improvviso davanti ai suoi tre figli

PordenoneToday è in caricamento