rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024

Si è consegnato il 28enne barricato in casa a Zoppola, il sindaco: «Non ha opposto resistenza»

Il ragazzo, di Azzano Decimo, per 12 ore è rimasto chiuso in casa impedendo ai genitori di entrare nell'abitazione. La situazione si è risolta intorno alle 10:30 grazie all'intervento delle forze dell'ordine.

Dramma scongiurato a Castions di Zoppola nella zona di via Sacconara 3. Il ragazzo di 28 anni di Azzano Decimo  si è consegnato questa mattina alle forze dell'ordine dopo una lunga fase di trattative e una situazione di stallo durata 12 ore. Il ragazzo dalle 19 di ieri, 14 novembre, aveva chiuso i genitori fuori di casa senza apparente motivo. Da quel momento sono state ore di apprensione per i familiari che, non potendo più accedere all'abitazione, hanno contattato le forze dell'ordine. Sul posto sono arrivati i carabinieri del comando provinciale di Pordenone che si sono subito occupati di una situazione piuttosto delicata che è durata fino alle 10:30 di questa mattina, quando sono riusciti a entrare nella casa. 

Le trattative dei militari sono andate avanti per diverso tempo. Le misure adottate dai carabinieri sono state articolate. Una procedura che ha visto anche la cooperazione del Comune di Zoppola che ha fornito tutte le documentazioni necessarie - a cominciare dalla pianta dello stabile dove era barricato il ragazzo - per consentire di effettuare l'intervento in maniera scrupolosa e professionale. 

Dalle ultime informazioni in possesso il giovane è seguito da una comunità dopo che sono stati riscontrati dei problemi di tossicodipendenza. «Una storia dolorosa - afferma il sindaco di Zoppola Antonello Tius - Il 28enne è entrato in maniera forzosa all'interno della casa della madre che ha chiamato subito i carabinieri. La situazione poteva in qualche modo degenerare, ma si è risolta senza alcun tipo di problema. Il ragazzo non ha opposto resistenza e si è allontanato con le forze dell'ordine dall'abitazione». 

La casa di Castions di Zoppola-2

Si parla di

Video popolari

Si è consegnato il 28enne barricato in casa a Zoppola, il sindaco: «Non ha opposto resistenza»

PordenoneToday è in caricamento