rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
le prospettive / Porcia

Electrolux dopo il mese "orribile" dovrebbe rivedere la luce ad Aprile

Le previsioni sono di un aumento di 10 mila unità prodotte nel mese

A marzo la situazione di Electrolux si può definire nera: orario ridotto da otto a sei ore giornaliere e settimana corta. Gli ordini sono pochi, il mercato arranca e quindi la produzione nello stabilimento di Porcia deve rallentare. La situazione rimarrà così almeno fino al 7 aprile, ma poi si aprono degli spiragli per un ritorno alla normalità. 
Con la fine del mese, le catene di montaggio arriveranno a un numero di lavatrici assemblate che non raggiungerà le 40 mila unità. Livelli lontanissimi dalla soglia di sopravvivenza di Porcia, che è sulle 750 mila unità. 

Ad aprile la situazione dovrebbe leggermente migliorare: l'incremento, secondo quanto riporta il Gazzettino, dovrebbe essere di 10 mila lavatrici nel prossimo mese. Un aumento del 25% rispetto al marzo "orribile" ma comunque al di sotto dei livelli adeguati perché lo stabilimento resti profittevole. Rimanendo ipoteticamente su questi livelli medi il bilancio annuale sarebbe di 600 mila lavatrici. Troppo poco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Electrolux dopo il mese "orribile" dovrebbe rivedere la luce ad Aprile

PordenoneToday è in caricamento