rotate-mobile
industria / Porcia

Electrolux, Susegana tra cassa integrazione e ricerca di lavoratori di Porcia

Lo stabilimento chiede lo spostamento temporaneo degli operai per coprire i posti lasciati scoperti dai contratti in scadenza

La dirigenza di Electrolux ha deciso di sospendere la produzione nello stabilimento di Susegana il 21 e il 28 aprile per rimodulare i volumi in considerazione del calo di ordini. 
Nella struttura in provincia di Treviso, dove si producono frigoriferi, l'obiettivo annuale dovrebbe essere di 750 mila pezzi all'anno ma darà rivisto al ribasso. 
Secondo quanto riporta il Messaggero Veneto, la multinazionale svedese ha chiesto un trasferimento temporaneo a circa 20 addetti impiegati nella produzione di lavatrici a Porcia. 
L'obiettivo è tamponare i posti lasciati scoperti dai contratti a termine in scadenza che non saranno rinnovati. 
Per chi oltre al pagamento del trasporto saranno riconosciute un'ora in più di lavoro al giorno e un'indennità giornaliera di 10 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Electrolux, Susegana tra cassa integrazione e ricerca di lavoratori di Porcia

PordenoneToday è in caricamento