rotate-mobile
logistica / Borgomeduna

L'Interporto vola: 2.000 treni movimentati nell'ultimo anno

In tre anni di attività il traffico è aumentato di quasi cinque volte

Il commercio su rotaia sta crescendo e i dati dell’Interporto lo dimostrano. Nel 2022 sono stati movimentati quasi 2 mila treni merci a Pordenone, rispetto ai 360 del 2020, primo anno di attività della struttura.
Come sottolinea il presidente di  Interporto, Silvano Pascolo, «nell’ottica del potenziamento della capacità infrastrutturale dell’Interporto l’obiettivo è raggiungere una capacità di 5-6.000 treni/anno e quindi una movimentazione di circa 180 mila container». 

Gli investimenti in tutta l’area dell’Interporto, che vede 82 aziende insediate, prevedono una spesa complessiva di 6 milioni di euro nei prossimi anni. 
L’obiettivo finale, come spiega l’amministratore delegato Alfredo De Paoli, è ottenere la massima sinergia nella logistica del trasporto delle merci in un’ottica di sostenibilità ed in linea con gli obiettivi stabiliti dall’UE: trasferire il 30% del trasporto merci oltre i 300 km su ferro entro il 2030 e il 50% entro il 2050». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Interporto vola: 2.000 treni movimentati nell'ultimo anno

PordenoneToday è in caricamento