rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
risparmio

Maglioni e tè caldo in fabbrica contro il caro energia

Protocollo tra Confindustria Alto Adriatico e i Cgil, Cisl, Uil per contenere le spese

Confindustria Alto Adriatico e Cgil Cisl e Uil hanno firmato un protocollo per aiutare le industrie a superare l’autunno e l’inverno considerando rialzi energetici che rischiano di mettere in crisi molte imprese. 
L’economia di questi tempi quindi, prevede razionalizzazioni di ogni tipo, che vanno dall’efficientamento della produzione al cambiamento delle abitudini durante il lavoro. 

L’intesa firmata nella sede di Confindustria in piazza del Portello prevede la necessità che a livello aziendale si effettuino scelte che, assieme a interventi organizzativi importanti come il controllo del riscaldamento, adottino nuove articolazioni degli orari (pause aggiuntive-utilizzo del part-time ecc.), la distribuzione gratuita o a prezzo controllato di bevande calde e la messa a disposizione ai lavoratori di indumenti a isolamento rinforzato (pile, giubbotti imbottiti, guanti) e tecnologicamente compatibili con l’attività in corso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maglioni e tè caldo in fabbrica contro il caro energia

PordenoneToday è in caricamento