rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Lavoro / San Vito al Tagliamento

Job Day, quindici aziende in cerca di 210 lavoratori tra Udine e Pordenone

Il Friuli, afferma l’assessore regionale al lavoro Alessia Rosolen, dimostra di avere un tessuto produttivo dinamico

È stato presentato oggi il San Vito Job Day. Un evento che si terrà il 25 novembre alla Lean experience factory di San Vito al Tagliamento e che vedrà la partecipazione degli eventi che si occupano di formazione come l’agenzia per il lavoro Umana e la stessa Lef. Oltre a essere un’occasione d’incontro, la manifestazione prevedrà anche un recruiting day dove quindici aziende del territorio tra Udine e Pordenone metteranno a disposizione 210 posti di lavoro. 

Tra le occupazioni offerte a novembre emergono numerose figure professionali. Segno di un tessuto produttivo fluido e in continua evoluzione. Si cercano infatti persone che possono essere inserite sia nelle aree tecniche, manageriali, che in quelle legate alla produzione e alla logistica. Ingegneri progettisti, disegnatori tecnici e meccanici. Elettricisti, manutentori, saldatori. Impiegati esperti in risorse umane o da inserire all’interno di uffici specifici.

Durante la presentazione è intervenuta l'assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca e università Alessia Rosolen che sottolinea la centralità della Regione e delle agenzie per il lavoro nella costruzione di un modello alternativo per le imprese e i lavoratori.

«Nonostante alcuni segnali di incertezza che riguardano la congiuntura geopolitica internazionale legati alla guerra e al caro energia» - ha affermato - «i dati del primo semestre di quest'anno mostrano che il Friuli Venezia Giulia è una regione virtuosa sotto il profilo occupazionale. La richiesta di manodopera e figure professionali avanzate attraverso questo tipo di iniziative conferma la validità delle politiche messe in campo dalla Regione per favorire l'incrocio tra domanda e offerta di lavoro e quindi migliorare la qualità dell’occupazione».

Sono molti i punti da affrontare sopratutto in relazione ai cambiamenti del mercato del lavoro. È necessario prima di tutto rafforzare la rete sulla formazione, e allo stesso tempo adottare delle misure per attrarre giovani ed evitare che vadano all’estero. In più è fondamentale reinserire e riqualificare il  personale nel breve periodo «per non disperdere le competenze dopo le transizioni digitale ed ecologica che le imprese stanno attraversando».

Le aziende  

Le imprese coinvolte nell'iniziativa del Job Day sono le seguenti: Athena (Gruaro); Bcf Italia (Rivignano); Brovedani Group (San Vito); Cbs Est srl (Varmo); Emainox (Valvasone); Friulpress-Samp (Sesto al Reghena); GI Industrial holding spa (Rivignano); Il Tulipano (Casarsa); Maschio Gaspardo (Morsano al Tagliamento); Modine Cis Italy (San Vito); Ocm Spa (Gruaro); Pmp Pro-Mec (Coseano); Pontarolo Engineering (San Vito); Refel Spa (San Vito) e Subteck Sap (San Vito).

Info utili

Già da oggi sul sito della Regione so possibile ottenere tutte le informazioni sul Job Day del 25 novembre. Ci si può inoltre candidare  inviando il proprio curriculum vitae alla commissione che in questa prima fase di selezione li valuterà  in vista recrutering day alla Lef di San Vito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Job Day, quindici aziende in cerca di 210 lavoratori tra Udine e Pordenone

PordenoneToday è in caricamento