rotate-mobile
Economia

Savio, confronto acceso tra azienda e sindacati

Le associazioni chiedono il premio di risultato a fronte di una richiesta di aumento della produttività dell'impresa.

Aumento della produttività da un lato, e premi di risultati dall'altro. Sono questi i temi al momento sul tavolo all'interno della Savio di Pordenone dove, come riporta il Gazzettino, c'è molta tensione tra sindacati e azienda. La società, dopo una crescita di richieste nell'ultimo periodo, ha cercato un nuovo accordo con le Rsu in modo da velocizzare i processi all'interno dello stabilimento e ottimizzare così la linea di produzione. 

Il sindacato ha invece messo in campo una serie di richieste a cominciare dai premi di risultato che dovranno per forza essere connessi a questa nuova pianificazione dell'azienda. Allo stesso tempo i gruppi chiedono alla società di trasferire parte della filiera produttiva in sede dato che alcune lavorazioni sono state appaltate all'esterno dell'azienda.

Da questo punto di vista ci dovrebbe essere un nuovo incontro previsto per il 3 agosto dove si cercherà di trovare un compromesso su questi argomenti. Sul premio ci sono ancora dei punti interrogativi, motivo per cui alcuni lavoratori non hanno accettato le richieste di Savio in attesa di sapere  se questo bonus verrà erogato e se questo sarà legato allo sforzo di ogni dipendente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savio, confronto acceso tra azienda e sindacati

PordenoneToday è in caricamento