rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
aziende / Chions

SMH Technologies, da Chions lezioni di business alla Sapienza di Roma

Il presidente Claudio Stefani è intervenuto alla facoltà di Economia dell'ateneo capitolino

SMH Technologies, azienda friulana leader mondiale nel settore della micro elettronica, si occupa della progettazione e della produzione di soluzioni di programmazione hardware e software.
Nel prestigioso e stimolante contesto della Facoltà di Economia della più importante università romana “La Sapienza” presso il dipartimento di Management, il Presidente di SMH Technologies Claudio Stefani è stato invitato dal professor Francesco Bellini a tenere una lezione per gli studenti del corso di “Economia e comunicazione per il management e l’innovazione”. 
“È stata una pregevole e interessante occasione per poter illustrare un modello di riferimento per l’effettiva internazionalizzazione della propria impresa. Infatti SMH Technologies in dieci anni è riuscita ad essere presente in 70 paesi nel mondo ove distribuisce la propria tecnologia. Attraverso il racconto della mia vita imprenditoriale ho voluto trasmettere una serie di messaggi attinenti alle difficoltà e anche alle criticità che si incontrano lungo il percorso imprenditoriale.  A tal proposito si può anche intravedere che la formazione degli imprenditori in FVG è effettivamente evoluta e le imprese del territorio hanno acquisito abilità globali specialmente dove innovazione e creatività sono elementi fondamentali dell’offerta. Purtroppo la stesa cosa non vale quando parliamo di capacità produttiva in relazione ai costi strutturali del sistema-nazione che non dipendono dalle scelte aziendali.” Ha affermato Claudio Stefani in merito a questa esperienza da “docente” presso una delle più prestigiose istituzioni universitarie del Paese.
 “Sono rimasto molto colpito – prosegue Stefani – dal grande interesse e partecipazione che ha suscitato il nostro racconto presso gli studenti della Sapienza, che ci hanno tempestato di domande mai banali e sempre molto interessanti. Evidentemente il mio percorso umano e imprenditoriale e i nostri consigli e suggerimenti hanno colto nel segno e il nostro plauso va al professore Francesco Bellini della facoltà di Economia che ha intravisto in questo tipo di lezione una speciale occasione per far entrare il mondo dell’impresa reale all’interno dei corsi universitari”

In occasione della lezione presso l’ateneo romano ha preso la parola anche l’amministratrice delegata di SMH Technologies Gabina Marcuzzi che ricordando gli inizi molto difficili di SMH Technologies circa 15 snni fa, ha riportato il discorso all’oggi e al futuro annunciando in anteprima l’imminente costituzione di una Fondazione che sarà dedicata alla formazione in materia informatica e di coding e di sviluppo del pensiero computazionale. Il coding, ovvero la programmazione informatica, è una metodologia trasversale della cultura digitale che aiuta a imparare ad usare in modo critico le possibilità che la rete e la tecnologia ci offre.
 “Dopo tanto impegno e tanti sacrifici e grazie alla vision e al lavoro costante e intenso del Presidente e del team, stiamo raggiungendo risultati molto interessanti e riteniamo che sia giunto il momento di restituire qualcosa alla società civile. Già in passato da anni abbiamo sempre destinato alcune somme del bilancio a fini umanitari e non ci è nuova questa pratica, ma ora abbiamo deciso di impegnarci in prima persona e di costituire una fondazione che sarà dedicata alla formazione specialmente orientata verso le fasce più giovani e per i bambini. È nostra intenzione inserirci nel percorso formativo informatico offrendo corsi di coding e di approfondimento del linguaggio informatico. Riteniamo che l’impresa moderna debba essere anche consapevole del proprio ruolo nella società” Chiosa Marcuzzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SMH Technologies, da Chions lezioni di business alla Sapienza di Roma

PordenoneToday è in caricamento