rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024

Maschere, disegni e musica: Davide Toffolo incontra i ragazzi del Villaggio del Fanciullo

L'evento si è tenuto al padiglione G della Fondazione Opera Sacra Famiglia. Il frontman dei Tre Allegri Ragazzi Morti si è esibito in uno spettacolo-concerto per promuovere le attività dei due servizi semiresidenziali offerti dall'associazione.

Davide Toffolo, disegnatore nonché frontman dei Tre Allegri Ragazzi Morti, si è esibito ieri davanti ai ragazzi del Villaggio del Fanciullo. L'artista ha regalato ai presenti un vero e proprio concerto-spettacolo. Un evento, che si è tenuto al padiglione G della Fondazione Opera Sacra Famiglia di viale de la Comina, che ha messo insieme i due lati che più contraddistinguono il cantautore pordenonese. Le sue doti artistiche spaziano dal disegno alla musica. Un mix che gli ha permesso di raggiungere una notorierà a livello italiano. 

Il cantante ha deciso di offrire il suo supporto alla tanto attesa "Festa del Riccio", creando le locandine per la festa, e alternando momenti di musica con le classiche foto di rito in maschera, quella del teschio che lo ha accompagnato lungo la sua lunga carriera. Questo concerto è nato con l'intento di promuovere le attività della Fondazione Opera Sacra Famiglia. Due sono infatti i servizi semiresidenziali rivolti a persone con disabilità. La prima è un'unità educativa territoriale (UET)  che si occupa prevalentemente della produzione, della distribuzione di pane e prodotti panificati. La seconda è invece il laboratorio formativo permanente che comprende tra le varie cose le attività di gestione degli orti e delle serre serra che si trova al Villaggio del Fanciullo. 

La Sporta before Christmas: le foto dell'evento con Davide Toffolo

«Tutto questo è seguito dai ragazzi con disabilità attraverso un progetto nato dalll'idea di Marilù Criscuolo
e Carlo Favaro, coordinati dal loro referente che si chiama Monica Baldo» - afferma Silvia Astorri, responsabile di Fondazione OSF - «Insieme a loro partecipano anche  Guglielmo Gaiga, Samantha Zeza e Valentina Malerba grazie ai quali il programma ha ottenuto dei risultati incredibili. I prodotti realizzati vengono infatti venduti al maercato del Sacro Cuore che si tiene ogni due settimane. E quelli rimanenti possono essere acquistati su prenotazione con la possibilità della spedizione di alcuni di questi prodotti. Un'iniziativa, che chiamiamo Sporta a Porta,  che sta avendo un ottimo successo».

Video popolari

Maschere, disegni e musica: Davide Toffolo incontra i ragazzi del Villaggio del Fanciullo

PordenoneToday è in caricamento