Domenica, 21 Luglio 2024
Documentari Rai Fvg

"A spas pes glesiis dal Friûl", i nuovi documentari della Rai Fvg

I lavori sono prodotti dalla Sede Rai per il Friuli Venezia Giulia e firmati da Antonia Pillosio e Federico Lovison

Il Friuli Venezia Giulia svela i suoi tesori in un meraviglioso percorso lungo la destra Tagliamento, attraverso i brevi documentari della serie “A spas pes glesiis dal Friûl”,prodotti dalla Sede Rai per il Friuli Venezia Giulia e firmati da Antonia Pillosio e Federico Lovison.

Girando in bicicletta, incontreremo splendide chiese: autentici scrigni di opere realizzate da alcuni maestri del Rinascimento come Giovanni Antonio de’ Sacchis detto il Pordenone e Pomponio Amalteo.

Dall'antica abbazia di Sesto al Reghena al monumentale duomo di Spilimbergo, ammireremo da vicino capolavori medievali che raccontano storie di bellezza, come gli affreschi realizzati dalle scuole di Giotto e di Vitale da Bologna. Un viaggio affascinante per comprendere e riscoprire le opere d’arte sparse in Regione, con la regia di Antonia Pillosio e sotto la guida esperta di Federico Lovison, esperto d’arte.

Il primo dei tre episodi è dedicato all’oratorio di Santa Maria dei Battuti di Valeriano nel comune di Pinzano al Tagliamento, con l’affresco della “Natività” (1527 circa) del Pordenone, e alla chiesa di Santa Croce di Baseglia, vicina a Spilimbergo, con il ciclo di affreschi (1544-1550) di Pomponio Amalteo. 

La trasmissione andrà in onda martedì 9 luglio, alle ore 21.20 e in replica venerdì 12 luglio, alle ore 21.40, su Rai3 bis (canale 810, “Tv par furlan”). Nei giorni seguenti i contenuti saranno disponibili anche su Raiplay. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A spas pes glesiis dal Friûl", i nuovi documentari della Rai Fvg
PordenoneToday è in caricamento