rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024

Una moka gigante sul fuoco riempie la piazza di Torre

I volontari dell'associazione Torre Aps sono scesi in campo per sostenere i progetti “Viapiave53” sostenuto da Well Fare, Asfo e Acli 

«A riempire una stanza basta una caffettiera sul fuoco», scrive Erri De Luca ne I tre cavalli. Ma cosa succede se la stanza in questo caso è uno spazio pubblico all’aperto? L'associazione Torre Aps una soluzione l’ha trovata: una moka gigante. La scelta è nata in occasione dell’evento che si è tenuto stamattina in piazza Lozer. Una raccolta fondi in favore di due progetti che puntano all’inclusione e alla solidarietà. Il primo è “Viapiave53”, un’iniziativa sostenuta dall’associazione Well Fare e dall’Azienda sanitaria Friuli Occidentale (Asfo); il secondo, non meno importante, vedrà al centro la coop sociale Acli che si occuperà di attività rivolte ai minori.

L’appuntamento, al quale hanno partecipato i responsabili delle associazioni e l’assessore alle politiche sociali del Comune di Pordenone Guglielmina Cucci, è servito a porre maggiore attenzione su temi che sono strettamente legati al territorio di Torre. Un quartiere cha ha bisogno del sostegno di ogni cittadino, anche con un piccolo gesto. Chi infatti ha aderito al progetto tramite la raccolta fondi non sono ha ricevuto un pacchetto di 250 grammi di caffè, ma ha avuto anche il piacere di assaggiare la bevanda più consumata dagli italiani, servita per l’occasione dalla grande caffettiera presente in piazza. Il Natale da oggi avrà tutt’altro sapore grazie a questi progetti, che senza il supporto delle istituzioni, della comunità e dei singoli volontari non potrebbero proseguire con le loro attività quotidiane dedicate ai giovani.  

Si parla di

Video popolari

Una moka gigante sul fuoco riempie la piazza di Torre

PordenoneToday è in caricamento