rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Gli appuntamenti del fine settimana

Cosa fare nel weekend a Pordenone e dintorni

Dai tanti appuntamenti che accendono il Natale al teatro, passando per concerti e grandi mostre. Ecco la selezione di PordenoneToday su cosa fare nel weekend

Il clima non è certo dei migliori. Eppure con l'arrivo di dicembre s'inizia già a respirare aria di Natale. Ne sono la dimostrazione i tanti appuntamenti organizzati nei diversi paesi pronti ad accendere la festività tra le più sentite dell'anno. Ecco la selezione di PordenoneToday su cosa fare nel weekend.

Il Natale

Tanti, si diceva, gli appuntamenti dedicati al Natale. Solo per fare degli esempi, a Cordenons il via è per venerdì 1° dicembre alle 19 in piazza Vittoria con l'accensione dell'albero ecologico e il taglio del nastro del villaggio enogastronomico delle Casette di Natale. Domenica 3 dicembre, invece, è la volta di Polcenigo con l'inaugurazione, alle 16, di "Magia di un borgo antico: presepi a Polcenigo". Stesso discorso anche a Spilmbergo, che pur avendo già "acceso" il suo Natale, entra nel vivo questo fine settimana con tanti appuntamenti. Anche a Brugnera, il Canevon di Villa Varda si feste a festa per una nuova edizione di Naturalmente Artigianato tutto dedicato al Natale

Teatro e musica

Dedicato alla "divina" Maria Callas, nel centenario dalla sua nascita, è lo spettacolo proposto a Casarsa della Delizia dal Centro Studi Pier Paolo Pasolini. Grande ritorni sui palcoscenici è quello di Paolo Rossi che sarà al Verdi di Pordenone con ben tre repliche dello spettacolo "Da questa sera si recita a soggetto".

Per tutti i bambini e per tutte le bambine, invece, l'appuntamento da segnare sul calendario è con "Rudolph", la storia della renna trainante la slitta di Babbo Natale in scena a Zoppola. Al Teatro Mascherini di Azzano Decimo, invece, va in scena la commedia "Scusa sono in riunione" con Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta. Debutta sabato, inoltre, nell'ex centrale idroelettrica di Malnisio a Montereale Valcellina lo spettacolo "Marie Curie. Regina della radioattività", dedicato alla donna che cambio la scienza nel '900.

Sul fronte musicale, davvero interessante è il concerto che l'Ensemble Corale dell’Accademia di Musica di Lubiana proporrà con canti gregoriani e dell'Avvento, ospite in Duomo a Pordenone del Festival internazionale di musica sacra. La calda voce di Karima renderà invece omaggio al celebre compositore Burt Bacharach in un concerto proposto al Teatro Zancanaro di Sacile per il penultimo appuntamento de Il volo del jazz. Una delle opere più struggenti e al contempo affascinanti della musica classica, il Requiem di Mozart, sarà eseguito dall'Accademia Naonis in due appuntamenti in programma sabato a Cordenons e domenica a Sacile. Ancora musica a Sacile, alla Fazioli Concert Hall, pronta ad ospitare la pianista italo ucraina Anna Kravtchenko.

Mostre

Per quanto riguarda le mostre, oltre alle tante esposizioni già visitabili, da segnalare l'inaugurazione a Sesto al Reghena di "Le parole spalancate", percorso espositivo che unisce poesia e arte visiva nel segno del "confine". Grande vetrina, inoltre, anche per il Paff! di Pordenone che sabato inaugura due esposizioni dedicate rispettivamente ad Alfredo Castelli e a Kamimura Kazuo. E sempre sabato 2 dicembre, apre un'altra mostra altrettanto affascinante: quella che svela i tesori del Duomo di Spilimbergo.

Da segnalare, infine, AperiTiglio la giornata in musica organizzata a Torre da Legambiente Pordenone per raccogliere fondi per sostenere le spese legali del ricorso presentato per non abbattere i tigli dell'ex Fiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare nel weekend a Pordenone e dintorni

PordenoneToday è in caricamento