rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
IL BONUS

Bonus veicoli sicuri: cos'è e come richiederlo

Come funziona e a chi spetta

Il bonus veicoli sicuri è un piccolo rimborso di 9,95 euro che può essere richiesto, entro il 31 marzo 2023, da coloro che hanno sottoposto il loro veicolo alle operazioni di revisione previste dal Codice della strada nel 2022.

Come funziona e a chi spetta

Il bonus veicoli sicuri, che si chiama in realtà bonus revisione auto, permette quindi di bilanciare, almeno in parte, l'aumento delle tariffe delle revisioni auto e moto. Va ricordato che la revisione dei veicoli è obbligatoria e va fatta 4 anni dopo la prima immatricolazione dell'auto, mentre le successive revisioni vanno fatte ogni 2 anni.

Possono usufruirne i proprietari di auto e moto che hanno effettuato la revisione tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2022. Il costo è di 54,95 euro alla Motorizzazione e 79,22 nei centri privati convenzionati. Possono fare richiesta del bonus veicoli sicuri chi possiede autoveicoli fino a 35 quintali,  motoveicoli e ciclomotori, minibus fino a 15 posti.

Il bonus si deve richiedere esclusivamente online, a questo indirizzo, tramite SPID, entro il 31 marzo. Dal 3 aprile, dalle ore 9, sarà possibile richiedere il contributo per le revisioni effettuate nel 2023. Il rimborso verrà effettuato sul proprio conto corrente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus veicoli sicuri: cos'è e come richiederlo

PordenoneToday è in caricamento