rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Famiglia

Procedura e informazioni per la registrazione delle coppie di fatto

Tutte le informazioni utili per dichiarare le convivenza di due persone unite stabilmente da legami affettivi

Nell'ultimo periodo, a fronte di una diminuzione dei matrimoni, stanno aumentando le unioni civili e le convivenze e per questo stanno anche aumentando le tutele legali di questi ultimi casi. Vediamo nel dettaglio quali sono i diritti e i doveri dei conviventi. 

La convivenza

La convivenza può riguardare coppie di persone maggiorenni eterosseguali oppure omosessuali che sono unite stabilmente da legami affettivi e di reciproca assistenza. Devono abitare insieme e avere quindi dimora nello stesso Comune e non devono essere vincolate da rapporti di parentela, matrimonio, adozione, unione civile. 

Quali sono i diritti dei conviventi 

  • i diritti spettanti al coniuge nei casi previsti dall'ordinamento penitenziario 
  • in caso di malattia e di ricovero i conviventi di fatto hanno diritto reciproco di visita, di assistenza, nonché di accesso alle informazioni personali secondo le regole di organizzazione delle strutture ospedaliere o di assistenza pubbliche, private o convenzionate previste per i coniugi e i familiari
  • ciascun convivente di fatto può designare l'altro quale suo rappresentante con poteri pieni o limitati in caso di malattia che comporta incapacità di intendere e di volere, per le decisioni in materia di salute oppure, in caso di morte, per quanto riguarda la donazione degli organi e le celebrazioni funerarie 
  • nei casi di morte del conduttore o di suo recesso dal contratto di locazione della casa di comune residenza, il convivente di fatto ha facoltà di succedergli nel contratto 
  • i conviventi di fatto hanno particolari diritti nell'attività di impresa 
  • il convivente di fatto è equiparato al coniuge superstite agli effetti del risarcimento dei danni in caso di decesso dell'altro convivente derivante da fatto illecito di un terzo 
  • la convivenza di fatto viene inserita nelle graduatorie per l'assegnazione di alloggi di edilizia popolare, qualora l'appartenenza a un nucleo familiare costituisca titolo o causa preferenziale 
  • in caso di cessazione della convivenza di fatto, per l’ex convivente è possibile ottenere dal giudice il diritto di ricevere dall’altro convivente gli alimenti, qualora versi in stato di bisogno e non sia in grado di provvedere al proprio mantenimento 

Come presentare l'istanza a Pordenone

  • Scaricare il modulo disponibile nella pagina del Comune
  • Compilare il modulo e poi firmalo
  • Scansionare il modulo e salvarlo possibilmente in formato .jpg o .pdf
  • Invialo a anagrafe@comune.pordenone.it allegando anche la scansione di tutti gli altri  documenti da presentare

In alternativa si può anche spedire il materiale via raccomandata a Comune di Pordenone - Ufficio anagrafe - Piazzetta Calderari 3, 33170 Pordenone; oppure via Pec all'indirizzo comune.pordenone@certgov.fvg.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procedura e informazioni per la registrazione delle coppie di fatto

PordenoneToday è in caricamento