rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
La denuncia / Pordenone Nord / Via Montereale

Bici legate alla ringhiera dell’ospedale, il Pd: «Non un bel biglietto da visita»

Il consigliere dem Francesco Saitta chiede più rastrelliere davanti all'ingresso

«Incentivare la mobilità ciclabile significa anche prevedere spazi adeguati per il parcheggio». Sono queste le parole del consigliere PD Francesco Saitta dopo aver segnalato la presenza (da diverso tempo) di biciclette legate alla ringhiera di fronte all'ingresso dell'ospedale Santa Maria degli di Pordenone. 

«È vero che dall'altra parte della strada, a fianco dell'edicola, è presente una rastrelliera, ma visto il volume di utenza e l'ampio spazio davanti all'ingresso principale credo sia opportuno valutare un ampliamento dei posti per parcheggiare i mezzi leggeri. Non è un bel biglietto da visita avere una quindicina di biciclette legate agli alberi e alle ringhiere come spesso mi è successo di rilevare. L'attenzione alla mobilità ciclabile, l'incentivo all'utilizzo di un mezzo ecologico e salutare passa anche dalla gestione concreta di questo tipo di spazi» conclude il consigliere dem.

Un valore che viene comunque sventolato da Pordenone grazie alla bandiera gialla ottenuta dalla Fiab (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) per il quinto anno consecutivo. La città risulta essere tra le più virtuose rientrando nella lista dei comuni bike- friendly grazie ai suoi percorsi ciclopedonali che danno risolto alle iniziative messe in campo dalle amministrazioni in questi ultimi anni. Una conquista che va però mantenuta giorno dopo giorno con nuovi strumenti che garantiscono flessibilità e libertà di movimento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bici legate alla ringhiera dell’ospedale, il Pd: «Non un bel biglietto da visita»

PordenoneToday è in caricamento