Domenica, 21 Luglio 2024
politica / Centro Storico / Corso Vittorio Emanuele II

Ciriani ha rassegnato le dimissioni: Alberto Parigi nuovo sindaco di Pordenone

Con 40 mila preferenze rappresenterà Fratelli d'Italia al Parlamento europeo. Confermate le elezioni nel 2025

Mancava solo l'ufficialità. Alessandro Ciriani ha dato le dimissioni da sindaco di Pordenone. L'atto è avvenuto lo scorso 28 giugno a seguito dei risultati delle scorse elezioni europee. Ciriani, nella circoscrizione Nord Est, ha conquistato più di 40 mila preferenze. Un numero più che sufficiente per ottenere la carica a Strasburgo. 

Ciriani ha dovuto concludere il suo mandato dato che i due ruoli non sono compatibili. Per essere eletto in Europa non può coprire la carica di sindaco di Comune con una popolazione che supera i 15 mila abitanti.

Allo stesso tempo, vista la legge 142 del 1990, con le dimissioni del sindaco di Pordenone il consiglio e la giunta restano in carica in attesa della prossima tornata elettorale, prevista nel 2025. A ricoprire il ruolo di primo cittadino sarà l'attuale vicesindaco Alberto Parigi.

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciriani ha rassegnato le dimissioni: Alberto Parigi nuovo sindaco di Pordenone
PordenoneToday è in caricamento