rotate-mobile
viabilità

Un piano per eliminare i passaggi a livello: si partirà dalla Pontebbana

In cima alla priorità l'intersezione di Sacile

Si va verso l'eliminazione dei passaggi a livello sulle principali strade del Friuli Venezia Giulia. La provincia di Pordenone sarà al centro delle opere, considerando in particolare le intersezioni che creano disagi al traffico sulla Pontebbana.

Come ha sottolineato l'assessore regionale alle Infrastrutture, Cristina Amirante «i passaggi a livello attenzionati e per i quali c'è la possibilità di stabilire una priorità in termini di finanziamento della progettazione già nel 2024 sono quello sulla statale 13 Pontebbana a Sacile lungo linea ferroviaria Sacile-Gemona che viene riconosciuto come prioritario in quanto interessa una viabilità di livello regionale e grande scorrimento, il passaggio a livello già al centro dell'attenzione di Rfi in Comune di Maniago e l'attraversamento dei binari lungo la linea Casarsa-Portogruaro in Comune di San Vito al Tagliamento che crea parecchi disagi con code di auto e attese anche di 18 minuti quando la barriera è chiusa. In questi casi, come Regione - ha evidenziato l'esponente della Giunta - abbiamo la possibilità di individuare un percorso che assegni una priorità nell'intervento e che Rfi potrà recepire attraverso la sottoscrizione di un protocollo d'intesa».

«È doveroso ricordare - ha infine sottolineanto Amirante - che tutti i lavori che riguardano le ferrovie si caratterizzano per i cantieri su linee che continuano a essere utilizzate per l'ovvia impossibilità di deviazioni. È chiaro che tutti gli interventi previsti nei prossimi anni, non solo sulle tratte regionali ma
anche in altri territori italiani, determineranno inevitabilmente e necessariamente dei ritardi. I disagi conseguenti richiederanno un sacrificio indispensabile agli utenti che poi però usufruiranno dei vantaggi finali che deriveranno dalla velocizzazione e dalla riduzione dei tempi di percorrenza dei percorsi soggetti ai lavori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un piano per eliminare i passaggi a livello: si partirà dalla Pontebbana

PordenoneToday è in caricamento