rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
il punto

Vannacci in città prende il 3% e salva la Lega dal tracollo

Peggior risultato degli ultimi 10 anni per il Carroccio. Oltre il 40% dei suoi elettori ha votato il generale

La Lega di Salvini sta vivendo un periodo di difficoltà, e questa non è una novità. Alle elezioni europee il Carroccio ha deluso e nelle 52 sezioni di Pordenone ha fatto un risultato ancora peggiore di quello nazionale, che vede il partito che fu federalista con meno voti di Forza Italia. 
In città la Lega ha raccolto 1.417 voti, (pari al 7,1%): il risultato peggiore di tutte le elezioni degli ultimi 10 anni. Il partito sprofonda rispetto alle elezioni europee del 2019 quando di voti ne aveva ottenuti 7.780 (34%). 
E probabilmente poteva andare anche peggio. Se da un lato la deriva di estrema destra di Salvini ha allontanato la fascia moderata degli elettori e parte della "vecchia guardia", Roberto Vannacci ha impedito alla nave di affondare definitivamente. 
Da solo, il generale ha raccolto 586 preferenze, cioè il 3% delle schede totali aveva il suo nome scritto. Quindi il 41,3% di chi ha votato Lega, lo ha fatto scegliendo il generale. Che tra l'altro si è candidato da indipendente nel partito. 

Dal 2014 a oggi la Lega non ha mai ottenuto così pochi voti e mai visto una percentuale così bassa. Alle elezioni comunali del 2016 aveva ottenuto 1.694 voti (7,93%), in quelle del 2021 invece 1630 (8,5%). 
Il periodo d'oro (anche a livello nazionale) è stato a cavallo tra il 2018 e il 2019. Alle regionali del 2018 il Carroccio ha preso 4.538 voti (28,36%), alle europee del 2019 le preferenze in città sono state 7.780 (34%). Alle europee del 2014 aveva raccolto 1.568 voti. 
Non sono andate molto bene nemmeno le regionali del 2023. Un totale di 1.839 voti (11,81%), complice anche la concorrenza della lista personale del presidente Massimiliano Fedriga. 

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vannacci in città prende il 3% e salva la Lega dal tracollo

PordenoneToday è in caricamento