rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
LA RICERCA

Pordenone sperimenta una nuova cura per i problemi cardiovascolari

La Cardiologia cittadina è stata selezionata come centro per testare Victorion 2, farmaco anti colesterolo

La struttura complessa di Cardiologia dell'ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone è uno dei centri selezionati a livello mondiale, e tra i pochi in Italia, a poter testare il nuovo farmaco anti colesterolo Victorion 2. È un farmaco innovativo che con un'azione mirata a livello del fegato, è in grado di regolare i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue riducendoli drasticamente e, con solo due dosi all’anno, somministrate sottocute.

Come ha spiegato Marco Mojoli, principal investigator per la cardiologia pordenonese, «dai dati già disponibili, questo farmaco risulta estremamente sicuro e ben tollerato da pazienti. Non si riscontrano infatti i classici effetti collaterali delle statine, la principale classe di farmaci ipolipemizzanti». 

«La Cardiologia di Pordenone - ha proseguito - partecipa a un rigoroso protocollo di ricerca internazionale che coinvolge pazienti con storia di infarto miocardico e vuole dimostrare una riduzione nella probabilità di nuovi eventi avversi cardiovascolari in questa categoria di pazienti». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pordenone sperimenta una nuova cura per i problemi cardiovascolari

PordenoneToday è in caricamento