rotate-mobile
social Erto e Casso

Latterie Friulane sceglie la Diga del Vajont per la sfida sulla conoscenza del territorio: è polemica sui social

Alcuni Friuli Venezia Giulia Lovers hanno sottolineato come si potesse scegliere un'immagine diversa rispetto al luogo della tragedia

«Quanto conosci il territorio?» Questa è la domanda che pongono da qualche tempo sulla pagina Facebook delle Latterie Friulane. Regolarmente viene postata l'immagine di un meraviglioso scorcio della nostra Regione, talvolta accompagnato da un indovinello.

Tra le foto bellissime che sono state condivise nelle ultime settimane ci sono quelle della Basilica di Aquileia, di Piazza Unità a Trieste, di Piazza della Libertà a Udine, di Lignano Sabbiadoro.

Tutte foto particolarmente apprezzate che hanno suscitato un coro unanime di consensi.  L'ultimo post, invece, non ha avuto lo stesso sostegno incondizionato. L'immagine da indovinare era quella della diga del Vajont, una scelta che da alcuni è stata decisamente criticata.

Sulla pagina Facebook c'è chi scrive: «Potevate scegliere un'immagine diversa. 2000 morti. Un luogo tragico», «Diga del Vajont...però questo luogo mi mette addosso una angoscia senza fine», «Con tutti i bei posti che ci sono, proprio questo 'scorcio' dovevate scegliere?». Come sempre, anche in questo caso, c'è chi sottolinea: «Vajont....per non dimenticare!».



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latterie Friulane sceglie la Diga del Vajont per la sfida sulla conoscenza del territorio: è polemica sui social

PordenoneToday è in caricamento