rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
IN TELEVISIONE / Erto e Casso

Mauro Corona dirige il bosco, l'amico ertano Costante Poiana imita l'usignolo: applausi a È sempre Cartabianca 

Un siparietto spensierato e divertente

Abbiamo bisogno anche di un po' di leggerezza per riuscire a sentire l'arrivo della primavera.

In questo momento così difficile a livello mondiale, anche ieri, martedì 14 maggio, Mauro Corona, ospite fisso di È sempre Cartabianca come ogni martedì sera, in prima serata su Rete 4, non si è tirato indietro sui temi caldi d'attualità, bacchettando i politici («Quando si fa politica bisogna fare la risacca di se stesso e lavorare per gli altri, per chi ha bisogno. Invece oggi i politici si appigliano a quello che sono, alle piccinerie, al senso di vendetta… ma così non si fa politica si va all’asilo!»), ha parlato d'amore dando un suggerimento («Ai ragazzi di oggi dico 'non dite ti amo ma proviamo' perché è una prospettiva più onesta»).

Ha concesso, però, un momento davvero spensierato e divertente, grazie alla compagnia di un altro ertano l'amico boscaiolo Costante, soprannominato Poiana.

Il Poiana è famoso per la sua capacità di imitare gli uccelli, i loro suoni, la loro musica. Mauro Corona ha così "diretto" il bosco, mentre Costante Poiana per più di 25 secondi ha fatto sentire il canto dell'usignolo, la voce più bella della natura. Alla fine del siparietto è arrivato sincero l'applauso di Bianca Berlinguer e di tutto lo studio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mauro Corona dirige il bosco, l'amico ertano Costante Poiana imita l'usignolo: applausi a È sempre Cartabianca 

PordenoneToday è in caricamento