rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
IL RICONOSCIMENTO / Aviano

La guida Michelin incorona un nuovo chef stellato: splende la stella dell'avianese Terry Giacomello

Ha portato in soli sette mesi il Ristorante NIN di Brenzone sul Garda a diventare un locale stellato

Il riconoscimento atteso da una vita è finalmente arrivato, ma Terry Giacomello non ha nessuna intenzione di cullarsi troppo sugli allora. Lunedì 14 novembre, a Brescia, nella giornata in cui è stata svelata la nuova guida Michelin 2024, una delle new entry, con una stella, è stato il il Ristorante Nin di Brenzone sul Garda (VR). 

Per Terry Giacomello, avianese classe 1969, è stata la realizzazione di un sogno, il coronamento di un percorso intrapreso sin da ragazzo, quando affiancava mamma Wanda ai fornelli di una semplice osteria di paese, scoprendo di avere un talento naturale per rendere deliziosa una apparentemente semplice pasta all'uovo.

Giacomello, che ha poi frequentato la scuola alberghiera a Longarone e ha  arricchito il suo curriculum con anni di formazione e lavoro in Francia, Brasile e nel nostro Paese, descrive così, sui suoi canali social, il traguardo raggiunto nel ristorante sulla sponda veronese del lago di Garda.

«Solo 7 mesi fa, il Ristorante Nin era un cantiere in divenire con muratori, falegnami ed elettricisti che lavoravano per un progetto nato solo poche settimane prima. Oggi, grazie al lavoro di tutti i TerryBILI che hanno condiviso con me questo percorso, stiamo festeggiando tanti riconoscimenti e la nostra prima stella Michelin. Non so spiegare bene ciò che sto provando, ma so chi ringraziare davvero di cuore perché con il talento e il lavoro duro sono stati tasselli fondamentali in tutto quello che abbiamo raccolto in così poco tempo, dunque: Mirko, Alessandro, Giacomo, Thomas, Francesco, Giovanni, Andrea, Arianna Stefan e tutti i ragazzi della NIN Experience. Grazie. Il nostro primo anno è stato a dir poco straordinario anche grazie ai nostri ospiti: GRAZIE davvero di cuore a tutti e grazie naturalmente alla Michelin Guide. Abbiamo un nuovo punto di partenza e le aspettative sono alte. Noi ci siamo. Grazie ancora a tutti, Terry», ha scritto.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La guida Michelin incorona un nuovo chef stellato: splende la stella dell'avianese Terry Giacomello

PordenoneToday è in caricamento