rotate-mobile
Magazine
PASQUA

Il menu di Pasqua: tra tradizioni e rivisitazioni

Un mix di piatti gustosi per sorprendere i vostri ospiti

È inutile negarlo, al di là della ricorrenza solenne, della buona compagnia e dei giorni di pausa dal lavoro, la festività di Pasqua – come, in fondo, tutte le altre dell’anno – ci piace anche per la tavola imbandita di ottimo cibo. E si sa, noi italiani ci sappiamo proprio fare.

Esistono alcuni piatti tradizionali immancabilmente presenti sulle nostre tavole, ma possiamo decidere di servire anche ricette rivisitate, dando un tocco di originalità al nostro pranzo pasquale.

Idee creative per una tavola piena di gioia e colori, adatta a grandi e piccini

Ecco una proposta di menù da cui prendere spunto:

Antipasti

  • Uova ripiene: se è vero che si tratta di un piatto classico, è altrettanto vero che è sempre possibile sbizzarrirsi con il ripieno, proponendo agli ospiti qualcosa di insolito. Dalle verdure tritate (spinaci, barbabietole, pomodori, melanzane), che donano a ogni uovo un colore vivace e un sapore delicato, al cous cous, condito a proprio piacimento e posato sull’albume, a una crema di tuorli e mascarpone, guarnita con briciole di pane tostato al profumo di timo. Un mix di tradizione e originalità.
     
  • Torta pasqualina: tipica della Liguria, è un piatto sfizioso e saporito immancabile sulla tavola degli italiani, ma dall’aspetto facilmente rivisitabile. Mantenendo il ripieno di bietole o spinaci, ricotta e uova sode, la torta pasqualina può essere servita nella versione originale come torta salata dalla forma rotonda, in un rotolo di sfoglia, come se fosse uno strudel, oppure in piccole monoporzioni o tortini cotti all’interno di stampini da muffin.
     
  • Capesante gratinate: una ricetta semplice, gustosa e facile da realizzare. Sarà sufficiente procurarsi delle capesante carnose e creare una delicata e profumata panatura aromatizzata con timo, maggiorana e prezzemolo. Basterà un mixer, mollica di pane, olio, sale e le erbe aromatizzate. Un tocco di classe sulla vostra tavola.

Primi

Lasagne: puntare sul primo d’eccellenza è sempre una carta vincente. Una delle ricette più amate dagli italiani, in grado di “farti sentire a casa”, ma se rivisitata, può farti assaporare per la prima volta qualcosa di inaspettato. Tra le versioni più originali, troviamo:

  • lasagne con zucca, amaretti e speck
  • lasagne con gorgonzola, pere e noci
  • lasagne vegetariane (con verdure a piacere)
  • lasagne al pesto di pistacchio e prosciutto cotto
  • lasagne con salmone ed erba cipollina
  • lasagne alla ricotta con scorza di limone e bresaola

Secondi

Sappiamo bene che l’agnello è ancora oggi il piatto più quotato come portata principale del pranzo di Pasqua, ma non solo. Di seguito proponiamo alcune versioni con cui presentarlo, le cui ricette sono semplici da rintracciare.

  • Agnello al forno con patate
  • Agnello in umido
  • Costolette al forno, in crosta o fritte
  • Cosciotto al forno
  • Abbacchio e scottadito
  • Polpettone d’agnello

Per coloro che desiderano festeggiare senza che il menu preveda un secondo di carne, ecco delle valide e gustose alternative vegetariane.

  • Polpettone vegetariano: a base di patate, lenticchie o ceci, da servire con una salsina agrodolce.
  • Insalata di carciofi: qualcosa di fresco per spezzare i sapori, un contorno semplice, dalle note dolci e amare.
  • Parmigiana di melanzane: un classico, da servire fritto o al forno
  • Gateau di patate: uno sformato che si può arricchire di verdure di stagione o condimenti a scelta
  • Verdure gratinate
  • Torta salata vegetariana

Dolci

Come celebrazione di diverse tradizioni tramandate da nord a sud:

  • l’immancabile uovo di cioccolato
  • la colomba
  • la Pastiera napoletana
  • la Cassata
  • biscotti di pasta frolla (la cui forma può rifarsi a soggetti pasquali)

Le migliori uova di pasqua 2024

Articolo originale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PordenoneToday è in caricamento