rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Sollevamento pesi

Pesistica Pordenone scala la classifica e si prende il primo posto agli Assoluti

Tre titoli assoluti per i pordenonesi. Mirko Zanni, che ora fa parte del team dell'Esercito, guarda già alle prossime Olimpiadi di Parigi.

Un 2023 coi fiocchi per la pesistica della Destra Tagliamento con tre titoli italiani e un primato straordinario per Pesistica Pordenone nella categoria femminile. Gli atleti si sono resi protagonisti dell'ultimo appuntamento della stagione: le Finali Nazionali dei Campionati Assoluti 2023. L'evento si è tenuto a Roma al Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito. Un appuntamento che per molti è stato un banco di prova in vista delle prossime competizioni che si svolgeranno l'anno prossimo. Per altri invece è stata la gara decisiva. Una sfida dove mettere in campo tutte le energie e gli insegnamenti raccolti dopo giorni intensi di allenamento. 

Con avversari di così alto livello era vietato sbagliare. I ragazzi di Pordenone si sono trovati di fronte alla selezione delle fiamme oro e a dei campioni di un certo spessore provenienti dalle squadre più forti a livello nazionale. La Regione, osservando solo (si fa per dire) questa classifica, non solo si è difesa bene, ma ha risposto con delle prestazioni notevoli. 

Campionati Assoluti 2023: le foto degli atleti di Pordenone

Buone notizie in vista delle prossime olimpiadi di Parigi 2024 per Mirko Zanni, atleta di Cordenons parte del team dell'Esercito, ha conquistato un ottimo primo posto nella categoria 73 kg,  con 140 di strappo, 160 di slancio e un risultato di 300 nel totale. Terzo posto invece per Paride Dragna di Pesistica Pordenone (86 nello strappo, 101 nello slancio, per un totale di 187). 

La vera impresa è avvenuta nella categoria femminile. Sara Da Bo' abbiamo già avuto modo di conoscerla anche a livello internazionale dove si è laureata campionessa europea U15. E dopo aver firmato un nuovo record italiano nel mese di novembre, la classe 2009 ha ottenuto un altro primato negli 87 kg con un nuovo record italiano di slancio (con 116) e uno straordinario punteggio complessivo di 202. Eleni Battistetti vince e convince nella categoria 49 kg sollevando 67 di strappo e 83 di slancio, per un totale di 150. 

Ottimi piazzamenti per Lisa Lotti (Pesistica Pordenone) nei 64kg con 86 nello strappo e 107 nello slancio. Sorride anche un'altra pordenonese, ovvero Martina Bomben che ha portato al gruppo dell'Esercito un argento nella categoria 55kg con un punteggio di 176.

Foto: credits Federazione Pesistica Italiana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesistica Pordenone scala la classifica e si prende il primo posto agli Assoluti

PordenoneToday è in caricamento