Domenica, 21 Luglio 2024
Sport / Via Villanova

Il Centro De Marchi torna operativo: la gestione affidata a GSM

IL Comune sta dialogando con diverse associazioni del territorio per poter usufruire degli spazi. "Sarà a disposizione delle società sportive", afferma l'assessore De Bortoli

Fischio d'inizio per il Centro sportivo Bruno De Marchi. A seguito delle vicende legate al Pordenone Calcio, da giugno il Comune di Pordenone ha acquisito la struttura che sarà a completa disposizione delle società. Come deliberato nella Giunta di ieri, l'amministrazione ha scelto di affidare il centro di via Villanova a GSM che si occuperà della gestione di tutto l'impianto con una finalità di utilizzo sociale. 

Il Comune è al lavoro e sta dialogando con diverse importanti realtà sportive che presto potranno usufruire degli spazi del Centro De Marchi per le loro attività. Allo stesso tempo sta organizzando alcuni uffici per le segreterie e un servizio bar-ristoro ed effettuerà una serie di manutenzioni che si vedono necessarie a seguito dei vandalismi ad arredi, porte e finestre e di una mancata cura dei campi da calcio nei mesi passati.

"Oggi il De Marchi torna a vivere come struttura per il calcio – dichiara l’assessore allo sport Walter De Bortoli – e questa per noi è una grande soddisfazione. Con tale delibera affidiamo l’impianto a GSM, che lo metterà a sua volta a disposizione di diverse società sportive, non soltanto di calcio ma anche di basket, scherma e arti marziali. Già ieri sono partite le iscrizioni al “nuovo” Pordenone Calcio, sia per il settore maschile che per quello femminile e in mattina gli operatori stavano lavorando per sistemare gli ultimi preparativi".

I giovani atleti potranno dunque cominciare a prepararsi per le attività dell’anno 2024/2025 che avranno inizio a partire dal mese di agosto.

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Centro De Marchi torna operativo: la gestione affidata a GSM
PordenoneToday è in caricamento