rotate-mobile
Sport

Sci, Piancavallo Racing Team sul podio del Trofeo Biberon

La squadra si posiziona al terzo posto di questa 40esima edizione organizzata a Forni di Sopra dallo Sci Club 70. All'evento hanno partecipato anche atleti di Croazia, Slovenia, Serbia, Polonia, Repubblica Ceca, Austria e Bosnia ed Erzegovina.

Tre giornate di grande sport a Forni di Sopra dove si è tenuta la 40° edizione del Trofeo Biberon. Una competizione, organizzata dallo Sci Club 70, a cui hanno partecipato 1200 piccoli atleti  provenienti anche da squadre i Croazia, Slovenia, Serbia, Polonia, Repubblica Ceca, Austria e Bosnia ed Erzegovina. Piancavallo A2K Racing Team ha chiuso questo fine settimana con dei risultati importanti che gli sono valsi un secondo posto della Nuova Gimkana e una terza posizione nella classifica combinata. 

Nella giornata di oggi i ragazzi hanno preso parte a uno dei nuovi format proposti in questa stagione dalla FISI. Lo hanno fatto con la giusta concentrazione cercando di sbagliare il meno possibile fino al taglio del traguardo. Da segnalare la prestazione di Marco Chinazzi  che in gara 1 è riuscito a conquistare il primato tra i Cuccioli. In gara 2 è riuscito a salire sul secondo gradino del podio davanti a un altro atleta della Destra Tagliamento: Giuseppe Cavaliere della Scuola Sci Pordenone. Ottimi piazzamenti per gli altri atleti della squadra di Piancavallo: la quarta posizione di Vittoria Venier (categoria Cuccioli femminile) a pochi passi dal podio; la quinta casella di Laerte Alberto Salvo (Cuccioli maschile) e di Francesco Chinazzi (Super Baby); e il sesto posto di Chiara Maronese (Baby femminile). 

Nella seconda giornata, andata in scena sabato 3 febbraio, c'è stata invece la gara dedicata allo slalom gigante con la vittoria di Francesco Chinazzi tra i Super baby U7 e il  secondo gradino del podio di Marco Chinazzi tra i Cuccioli 1 maschile, a soli 14 centesimi dalla vittoria.

«Il Trofeo Biberon è un vero e proprio torneo internazionale di baby atleti di altissimo livello - ha affermato l'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Fabio Scoccimarro - va evidenziato il valore formativo di questa manifestazione  e vanno lodati, accanto a giovani sciatori che fanno ben sperare per il futuro, anche i tecnici, i genitori che li hanno sostenuti e gli sponsor che credono in un Trofeo ormai diventato una classica di valore mitteluropeo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sci, Piancavallo Racing Team sul podio del Trofeo Biberon

PordenoneToday è in caricamento