rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
il lutto

Lutto nel mondo del basket: addio a Corrado Pellanera

Aveva allenato la squadra della città per tre anni

Con due distinte note di stampa la Virtus e la Fortitudo si uniscono al cordoglio per la scomparsa di Corrado Pellanera. Parliamo di un autentico pilastro della Basket City, protagonista anche con la maglia della Nazionale in due Olimpiadi. Oltre che medaglia d'oro, sempre in azzurro, ai giochi del Mediterraneo del 1963.

Pellanera era nato a Teramo il 12 marzo 1938. Ha giocato dal 1958 al 1968 con la Virtus e dal 1969 al 1974 con la Fortitudo, esperienze intervallate da una stagione con la casacca della Apu Udine.

Le sue doti principali in campo erano difesa e anticipo, mentre nel fondamentale del rimbalzo faceva valere tutta la sua potenza e l'elevazione.

Dopo una carriera durata 15 anni nel 1974 il ritiro, ma il basket è sempre rimasto un punto cardine dell'esistenza di Pellanera. Per tre anni ha allenato la squadra di Pordenone mentre, nel nuovo Secolo, ha ricoperto il ruolo di Presidente Teramo Basket. Oltre a ricoprire varie cariche dirigenziali.

Di seguito le note di cordoglio di Virtus e Fortitudo

Virtus: "Giocatore simbolo della V Nera negli anni ’60"

"Virtus Segafredo Bologna - scrive sul proprio sito ufficiale il club della Vu Nera - si unisce al cordoglio per la scomparsa di Corrado Pellanera. Giocatore simbolo della V Nera negli anni ’60, Corrado ha indossato e difeso i colori della Virtus per ben 11 stagioni, totalizzando 250 presenze con il club bianconero. Pilastro anche della Nazionale italiana, Pellanera ha conquistato l’oro ai giochi del Mediterraneo nel 1963".

"Alla famiglia di Corrado - conclude la nota - l’abbraccio e le più sentite condoglianze da parte di tutto il Club".

Le Effe: "Ha orgogliosamente indossato la maglia della Fortitudo nel quadriennio 1969/1973"

Importanti e sentite anche la parole della Effe. "Fortitudo Pallacanestro - si legge nella nota del Club biancoblu - partecipa al cordoglio per la scomparsa di Corrado Pellanera. Autentico pilastro della nostra Basket City, protagonista anche con la maglia della Nazionale in due Olimpiadi"

E ancora: "Pellanera ha orgogliosamente indossato la maglia della Fortitudo nel quadriennio 1969/1973, realizzando 406 punti in 87 partite. Professionista esemplare, Pellanera è sempre stato un giocatore estremamente combattivo, eccellente difensore oltrechè buon realizzatore e rimbalzista e grandissimo saltatore".

"Conclusa la carriera da giocatore, Pellanera è sempre rimasto nel mondo del basket, come stimato allenatore e dirigente. Fortitudo Pallacanestro - conclude la nota - si stringe in un forte e sincero abbraccio ai familiari di Corrado, condividendo con loro questo momento di grande dolore e sconforto"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nel mondo del basket: addio a Corrado Pellanera

PordenoneToday è in caricamento