rotate-mobile
Futsal

Calcio a 5: il sogno del Pordenone sfuma ai rigori, il Manfredonia va in Serie A

I neroverdi, in svantaggio ai tempi supplementari, sono riusciti ad agguantare il pareggio sul finire del match. A spuntarla dopo l'extra time sono però i pugliesi che volano nella massima serie

Un dischetto stregato per i neroverdi che sfiorano l'impresa della Serie A. La finale playoff di A2 Élite si è giocata questo pomeriggio al Palacattani di Faenza trasmessa per l'occasione  in diretta su Sky Sport. In campo due squadre agguerrite che si giocavano l'unico posto in palio per il massimo campionato di calcio a 5.  Non è infatti mancato lo spettacolo nella prima parte del match nonostante la posta in palio. Ogni errore vale doppio con una partita secca. Al minuto 12 il colpo vincente è di Barbieri con un e piattone chirurgico per l’1-0 del Manfedonia. I neroverdi rispondono con Chtioui che firma il momentaneo pareggio, ma poco dopo la sfortunata autorete di Finato sul tiro-cross di Ronaldo porta di nuovo i bianco celesti sul 2-1. Nel secondo tempo il Pordenone cerca subito di agguantare il 2-2. Ci riesce al quinto minuto con il sinistro al volo di Ziberi. Da qui entrambe le squadre hanno cercato il terzo gol che avrebbe dato una svolta cruciale alla partita, dalla traversa di Langella alle azioni Ziberi e Chtioui.

Per stabilire il vincitore servono dunque i supplementari. Con una punizione chirurgica Taliercio riporta il Manfredonia in vantaggio. Ma il Pordenone non è sconfitto. Si rialza e a sette secondi dalla sirena Grigolon segna il gol del 3-3. I neroverdi si salvano in zona Cesarini grazie al palo di Murgo. Ma la fortuna in questo caso sorride ai pugliesi che con quattro rigori si aggiudicano la finalissima. Il Pordenone si prende però gli applausi meritati del pubblico. 

VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA-PORDENONE 7-5 d.t.r. (2-1 p.t., 2-2 s.t., 3-2 p.t.s., 3-3 s.t.s.)

PORDENONE: Vascello, Ziberi, Stendler, Grigolon, Langella, Della Bianca, Grzelj, Bortolin, Chtioui, Finato, Minatel, Paties. All. Hrvatin

MARCATORI: 11'23'' p.t. Barbieri (M), 12'54'' Chtioui (P), 13'45'' aut. Finato (M), 5'20'' s.t. Ziberi (P), 3'37'' p.t.s. Taliercio (M), 4'51'' s.t.s. Grigolon (P)

SEQUENZA RIGORI: Stendler (P) parato, Ronaldo (M) gol, Langella (P) gol, Taliercio (M) gol, Della Bianca (P) gol, Barbieri (M) gol, Minatel (P) parato, Giampaolo (M) gol

AMMONITI: Ronaldo (M), Minatel (P), Grzelj (P)

ARBITRI: Andrea Barillà (Cinisello Balsamo), Carlotta Filippi (Bergamo), Francesco Cocco (Parma) CRONO: Marco Lupo (Palermo)

PordenoneToday è anche su WhatsApp. Iscriviti al nostro canale

Credits LND Calcio a 5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5: il sogno del Pordenone sfuma ai rigori, il Manfredonia va in Serie A

PordenoneToday è in caricamento