rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Calcio

Il Tamai supera 2-1 il Rive d'Arcano Flaibano

La squadra di De Agostini batte i gialloblu con le reti di Zorzetto e Bougma

POLISPORTIVA TAMAI  2 ASD RIVE D’ARCANO FLAIBANO 1  
9’ Zorzetto (T), 39’  Bougma (T) , 47’ De Agostini - rig. (RF)
 POLISPORTIVA TAMAI  
Giordano, Barbierato, Zossi (Dreon) , Parpinel, Bortolin (Dema), Piasentin, Mortati , Carniato (Netto), Zorzetto (Morassutti), Carniello, Bougma (Consorti). A disposizione: Crespi, Mestre, Liberati, Pescante. All. De Agostini. 
ASD RIVE D’ARCANO FLAIBANO 
Zanin, Tomadini (Lizzi A.) , Burba, Clarini, Colavetta (Ruffo) , Parpinel,  Cozzarolo (Foschia) , De Agostini , Zucchiatti, Kabine , Fiorenzo A. (Goz). A disposizione : Lizzi M., Degano, Piccoli, Boschi,  De Biagio. All. : M. Rossi. 
Ammoniti : De Agostini (RF), Tomadini (RF), Colavetta (RF),  Carniato (T), Zossi (T), Morassutti (T)
Calci d’Angolo:  6-6
Terna Arbitrale: Cannistraci A. , Pecile A. , Genova A.
 

Tamai che cancella lo zero nella casella vittorie e Rive Flaibano che invece lo mantiene nella casella ben più importante dei punti. E’ il verdetto della sfida odierna al “Verardo” di Tamai dove la compagine di mister De Agostini ha prevalso sugli undici di Rossi con due reti nel primo tempo resistendo poi al ritorno degli ospiti che hanno accorciato su rigore ad inizio  ripresa.
Partita dai due volti che ai punti avrebbe probabilmente partorito un pareggio con un tempo a testa per le due compagini. 
Prima frazione ad appannaggio dei padroni di casa che passano dopo soli 9 minuti con una splendida esecuzione di Zorzetto, entrato in area da sinistra e autore di uno splendido diagonale nell’angolino basso.  Al 14’ ancora i rossi a sfiorare il raddoppio con Carniello, murato da Parpinel. Al’ 19’ Rive vicinissimo al pareggio con Zucchiatti imbeccato da Kabine,  diagonale di pochissimo a lato.  Al 22’ ancora Carniello gira al volo da dentro area, pallonetto che esce di poco sopra la traversa. Al 38’ ancora una colossale occasione per Zucchiatti che si ritrova con palla al piede a un metro dalla porta ma si fa recuperare da un difensore e, per la più classica legge del calcio, sul rovesciamento di fronte Bougma trova il tiro della domenica da 25 metri per il 2-0 di fine primo tempo.  Ad inizio ripresa (47’)  Lizzi A. , appena entrato, sfonda sulla destra e viene steso appena dentro l’area, rigore sacrosanto  che De Agostini trasforma riaprendo di fatto la gara. Al 54’ ci prova Clarini da fuori con palla che esce di pochissimo sulla destra di Giordano. Match ball per il Tamai al 64’: De Agostini stende Bougma in area che s’incarica anche del successivo tiro dal dischetto , Il balzo felino di Zanin salva la sua porta e tiene aperte le speranze dei suoi. Ci prova il Rive fino alla fine ma , a parte le proteste per un presunto mani in area, non succede più nulla con il risultato che , come detto, regala i primi tre punti stagionali alla squadra di De Agostini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tamai supera 2-1 il Rive d'Arcano Flaibano

PordenoneToday è in caricamento