rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024

Maratonina dei Borghi, le voci dei protagonisti: «Un percorso tosto e spettacolare»

Abbiamo sentito alcuni degli atleti che hanno preso parte alla 17° edizione.

Una gara spettacolare, impegnativa, con una serie di saliscendi che dalla seconda parte della gara hanno messo in seria difficoltà alcuni dei protagonisti. Potrebbe essere riassunto così questa 17°edizione della Maratonina dei Borghi andata in scena questa mattina nella splendida cornice di Pordenone. Più di 500 atleti si sono trovati in città per stabilire nuovi record personale o semplicemente per divertirsi, visto il sole che ha accompagnato l'intera giornata. Gli organizzatori, grazie al supporto di 200 persone tra addetti e volontari, hanno gestito tutto alla perfezione consentendo a ciascun corridore di pensare al proprio obiettivo prefissato sin dalla partenza. 

Maratonina dei Borghi, le foto

Il primo a tagliare il traguardo durante la Maratonina dei Borghi è stato Ishmael Chelanga Kalale della Friulintagli Brugnera. Nella 21 chilometri ha fermato il tempo a 01:01:28 aggiudicandosi così la corsa. A seguire Rodgers Maiyo, sempre della Friulintagli, con 01:05:53 (+4:26), e Steve Bibalo che è salito sul terzo gradino del podio terminando la corsa in 01:10:58 (+9:31). 

Per quanto riguarda invece la categoria femminile ad arrivare prima è stata Irene Palazzi dell'Atletica San Martino con 01:32:14, seguita da Alessandra Candotti della A.S.D Triathlon Lignano Sabbiadoro con un tempo di 01:33:27. Friulintagli Brugnera si conferma protagonista grazie alla prestazione di Marta Santamaria che riesce ad aggiudicarsi il terzo posto con 01:33:48.

Si parla di

Video popolari

Maratonina dei Borghi, le voci dei protagonisti: «Un percorso tosto e spettacolare»

PordenoneToday è in caricamento