rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024

Video | Mifri Veso diventa 'Azzurra': «Prima mi sentivo diversa»

L'intervista all'atleta della Friulintagli Brugnera che potrà partecipare ai prossimi Europei di atletica under 20

La storia di Mifri Veso ha trovato finalmente il suo epilogo. L'atleta pordenonese, tesserata con la Friulintagli Brugnera, ha finalmente ottenuto la cittadinanza italiana che le permetterà di indossare la maglia azzurra  ai prossimi Europei di atletica under 20 in programma a Gerusalemme. La sportiva nel corso dei Campionati Italiani Individuali Indoor Juniores e Promesse ad Ancona aveva conquistato con merito il tricolore nel salto triplo con un balzo 12,88 metri. Davanti a sé c'era però un altro ostacolo che nulla aveva a che vedere con lo sport. Fino a ieri non poteva rappresentare la nazionale nelle competizioni sportive internazionale nonostante le concessioni dell'atletica a livello italiano. A quel punto molte persone si sono mobilitate per permetterle di partecipare alle gare in Israele. Si poteva scegliere la strada del merito sportivo. Un iter troppo lungo che non le avrebbe consentito di difendere il titolo. «Alla fine, grazie al supporto della istituzioni e della politica, si è riusciti a velocizzare la richiesta di mia madre in modo da ottenere la cittadinanza nel più breve tempo possibile», afferma  Mifri Veso. Oggi, alle ore 15, si è tenuto infatti il giuramento in Comune in presenza dei familiari, e l'atleta non ha nascosto l'emozione per questa giornata che vale molto di più di una gara su pista. «Non vedo l'ora di vestire la maglia Azzurra», dichiara l'atleta che ora potrà prepararsi al prossimo salto.  

Video popolari

Video | Mifri Veso diventa 'Azzurra': «Prima mi sentivo diversa»

PordenoneToday è in caricamento