rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Rally

Rally Piancavallo: prima vittoria per la coppia Mabellini-Lenzi, terzo il pordenonese Luca Rossetti

Tutti i risultati del quinto round del Campionato Italiano Rally Asfalto

È calato ieri sera, con le premiazioni in piazza Italia a Maniago, il sipario del quinto round del Campionato Italiano Rally Asfalto. Una tappa, organizzata da Knife Racing e dall’Automobile Club Pordenone.,che ha incoronato il talento di Andrea Mabellini, vincitore insieme a Virginia Lenzi su Skoda Fabia Rally2 del Rally Piancavallo. Il circuito, che ritorna in una delle competizioni più importanti a livello nazionale dopo oltre venti anni, non poteva che consacrare in manieta definitiva il giovane pilota bresciano, in cerca del primo tricolore in una gara di rally. Il primo posto è arrivato in occasione della 36^ edizione del Rally Piancavallo. Due giornate intense per gli atleti e per il pubblico che ha potuto riassaporare lo spettacolo del Campionato Italiano Rally Asfalto da Aviano a Maniago fino alle sette prove speciali che si sono svolte attorno all’altopiano. 

Il trionfo poteva già arrivare nella tappa del CIRA al Rally Lana, ma Mabellini e Lenzi hanno spinto fino in fondo per ottenere il risultato sperato.  La prestazione si era già vista durante la prova speciale al Borgo di Poffabro. Un avvio di gara che gli ha permesso di accumulare un vantaggio decisivo da gestire nella seconda parte della gara. Al secondo posto Corrado Fontana e Nicola Arena sulla Hyundai i20 WRC, gommata Michelin e preparata da HMI. Dopo una partenza graduale sono riusciti a trovato sempre più ritmo facendo la differenza sui due passaggi della “Barcis-Piancavallo” anche se non è stato sufficiente per agguantare la coppia formata da Mabellini e Lenzi. Sul terzo gradino del podio il pordenonese Luca Rossetti che con il bresciano Manuel Fenoli ha partecipato al rally al volante della Hyundai i20 Rally 2 preparata dal team locale Friulmotor. Il pordenonese era il più atteso giocando in casa sulle strade di Piancavallo, ma la gara non ha girato nel verso giusto sin dalle prime tappe anche se la lotta per il campionato è ancora aperta. 

CLASSIFICA ASSOLUTA RALLY PIANCAVALLO:

  • 1. Mabellini-Lenzi (Skoda Fabia) in 56'29.9;
  • 2. Fontana-Arena (Hyundai New I20 Wrc) a 9.9;
  • 3. Rossetti-Fenoli (Hyundai I20 N) a 23.5;
  • 4. Pedersoli-Bonato (Citroen Ds3) a 24.3;
  • 5. Wagner-Winter (Skoda Fabia Evo) a 51.0;
  • 6. Testa-Lazzarini (Skoda Fabia) a 1'19.7;
  • 7. Zannier-Colonnello (Skoda Fabia) a 1'27.8;
  • 8. Andriolo-Menegon (Skoda Fabia) a 1'42.6;
  • 9. Menegatti-Rutigliano (Skoda Fabia Rs) a 2'12.9;
  • 10. Tomasso-Spangaro (Skoda Fabia Evo) a 2'47.3;

CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO RALLY ASFALTO:

  • 1. Albertini 60pt;
  • 2. Campedelli 58.5pt;
  • 3. C. Fontana 38pt;
  • 4. Rossetti 30pt;
  • 5. Pinzano 29,5pt;
  • 6. Pedersoli, Testa 28pt;
  • 8. Mabellini 15pt;
  • 9. Andriolo 9,5pt;
  • 10. Sossella 7pt;
     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally Piancavallo: prima vittoria per la coppia Mabellini-Lenzi, terzo il pordenonese Luca Rossetti

PordenoneToday è in caricamento