rotate-mobile
Volley

Tinet, buona la prima: 3 a 0 contro Porto Viro

Nella gara di esordio la squadra di Boninfante ottiene il primo successo stagionale

Non poteva esserci esordio migliore di questo per la Tinet Prata. Davanti ai propri tifosi i ragazzi di Boninfante hanno dato spettacolo ottenendo un secco 3-0 contro gli avversari di Porto Viro. 

La gara

La formazione della Tinet è composta inizialmente da Boninfante in regia, Gutierrez opposto, Petras e Porro in banda, Katalan e Scopelliti al centro e De Angelis libero. Una squadra che già dalle prime battute è riuscita a trasmettere intensità difensiva e un gioco spettacolare. I due centrali attaccano con percentuali altissime grazie al supporto di Boninfante, mentre è Scopelliti a ottenere il set point trasformato poi da Katalan. 

Il primo set si conclude a 25-22, ma nel secondo set entra in scena Luca Porro che rimane in battuta per dieci punti consecutivi mettendo a scena 4 ace e mandando fuori giro Porto Viro: 10-1. A far esplodere il PalaPrata per il 25-11 finale è il cubano Gutierrez. Il terzo set è comunque quello più ostico. Non bisogna perdere la concentrazione, e con Porto Viro che tenta in tutti i modi di aggiudicarsi il set, la Tinet controlla la partita grazie alla difesa solida di De Angelis e dai punti decisivi di Gutierrez.

Le premiazioni

Prima dell’inizio della gara, però, c’è stato un momento in cui si è celebrata la grande stagione appena passata. Un successo dietro l’altro che ha permesso alla Tinet Prata di raggiungere il campionato cadetto. «La promozione in A2 del Volley Prata - afferma il presidente Fedriga in un videomessaggio - testimonia come questa società sportiva abbia raggiunto una rilevanza nazionale e come gli sforzi, compiuti passo per passo negli anni pregressi, abbiano portato i loro frutti. Una realtà unica a livello nazionale, perché si contraddistingue non come espressione di una grande città, ma come esperienza che nasce dal territorio e dalla passione e che, proprio grazie a queste caratteristiche, abbia permesso di ottenere un risultato così importante. È un orgoglio per la Regione, rappresentata sulle maglie da gioco con il marchio 'Io sono Friuli Venezia Giulia’ con cui il Volley Prata si pone come ambasciatore del territorio nel nostro Paese».

A quel punto l’assessore regionale allo sport Tiziana Gibelli ha consegnato a Dante Boninfante il premio “Costa Anderlini” come miglior allenatore della scorsa A3, mentre il consigliere regionale Moras ha assegnato a Mattia Boninfante il “Gianfranco Badiali” per il miglior U23 della scorso stagione. Parte del successo di una squadra è merito anche di chi lo ha raccontato. È il caso di Mauro Rossato, che con il premio Stracca ottiene il massimo riconoscimento come miglior ufficio stampa della categoria.

TINET PRATA – DELTA GROUP PORTO VIRO 3-0

TINET: Baldazzi, Katalan, Pegoraro, De Angelis (L1), Sist (L2), Scopelliti, Boninfante, Bruno, Gutierrez, Gambella, De Giovanni, Bortolozzo, Petras, Porro. All: Boninfante

PORTO VIRO: Erati, Zorzi, Russo (L), Vedovotto, Sette, Lamprecht (L), Barone, Garnica, Bellei, Pierotti, Sperandio, Krzsyek, Iervolino. All: Battocchio

Arbitri: Selmi di Modena e Clemente di Parma

Parziali: 25-22 / 25-11 / 25-16

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tinet, buona la prima: 3 a 0 contro Porto Viro

PordenoneToday è in caricamento