rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Volley

Volley A2, dopo i playoff la Tinet riparte subito: confermato Petras

Prime azioni per la nuova stagione 2023/2024

E’ appena caduta l’ultima palla dei Quarti di Finale dei Play Off Promozione per la Superlega e il dispiacere sportivo è ancora caldo. Ma la Tinet Prata è consapevole di aver fatto una stagione straordinaria, la migliore della sua quasi sessantennale storia. Per rimanere lassù, però, e magari anche togliersi lo sfizio di fare un passettino in avanti, non è possibile crogiolarsi sugli allori. In Via Volta lo sanno bene ed è per questo che la dirigenza, con la coppia di assi Dario Sanna e Luciano Sturam, non è rimasta a guardare ed ha lavorato alacremente dietro le quinte per fare in modo di consegnare al riconfermato staff tecnico, guidato da Dante Boninfante assieme al fido Samuele Papi, una squadra che possa confermarsi ai massimi livelli della prossima Serie A2 Credem Banca.

Dopo le già annunciate riconferme di Nicolò Katalan e Carlo De Angelis, una dei primi tasselli del puzzle gialloblù per il 2023-2024 è un’altra riconferma. Si tratta di quella di Michal Petras che dopo una eccellente stagione che lo ha visto 10° assoluto per efficienza in attacco e  8° miglior schiacciatore per statistiche generali dell’intera A2, ha rinnovato l’accordo con la società del presidente Vecchies.

"Sono molto contento di aver rinnovato il contratto – ha detto soddisfatto lo schiacciatore slovacco – soprattutto per la fiducia che mi ha dimostrato la società. Fin dal primo giorno mi son sentito molto bene, con un’accoglienza calda. E’ stato anche importante che i nostri allenatori Dante e Samuele abbiano firmato un nuovo contratto. Poter lavorare tutti i giorni con due leggende della pallavolo italiana è bellissimo e gratificante”. E le gratificazioni sono arrivate anche sul campo in questa stagione “E’ stata un’annata meravigliosa – conclude Michal – e non vedo l’ora inizi la prossima per cercare di migliorare ancora".

"Continuare ad avere Petras tra le nostre fila era una delle nostre priorità – indica dalla società il Direttore Generale Dario Sanna – Siamo molto contenti di aver portato a termine questa operazione perché Michal in questa stagione ha confermato in pieno quelle qualità tecniche ed umane che gli avevamo riconosciuto quando lo abbiamo portato a Prata nella scorsa stagione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2, dopo i playoff la Tinet riparte subito: confermato Petras

PordenoneToday è in caricamento