rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Salute

Estate, insonnia per il caldo: come riuscire a dormire

I consigli per dormire bene

Le giornate lunghe, le zanzare, il caldo, lo stress. Sono questi i fattori che, durante l'estate, tendono ad alterare il ritmo sonno-veglia, aumentando sensibilmente anche il numero di persone che soffrono di insonnia.

Insonnia estiva: le cause

La luce solare, la temperatura esterna, la routine e le abitudine di ognuno di noi. Sono questi i fattori che contribuiscono a determinare il ritmo sonno-veglia, riuscendo anche ad alterarlo negativamente.

Quando in estate la temperatura corporea, che tende ad abbasssarsi quando si avvicina il sonno scende più difficilmente, per via del caldo, alcune persone si addormentano con maggiore difficoltà, hanno frequenti risvegli notturni e soffrono durante le giornate gli effetti di un sonno agitato e non pienamente riposante.

Dormire bene d'estate: cosa fare

Ci sono, però, alcuni semplici accorgimenti che possono essere adottati per dormire bene anche d'estate.

1) mangiare cibi leggeri
2) controllare la quantità di caffè, tè e bevande energetiche
3) evitare le bevande alcoliche
4) bere tisane rilassanti o camomilla
5) cercare di dormire in una camera dove la temperatura non sia troppo elevata per favorire il sonno


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate, insonnia per il caldo: come riuscire a dormire

PordenoneToday è in caricamento