rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024

Carlo Cottarelli: «Il taglio delle tasse? Ne hanno beneficiato solo i ricchi»

L'intervista all'economista che ha presentato a Pordenonelegge Chimere: Sogni e fallimenti dell'economia

L'ascesa delle criptovalute, l’abolizione della fatica attraverso la tecnologia, la globalizzazione, un mondo senza barriere, l’illusione della crescita infinita e della flat tax secondo cui, tagliando le tasse ai ricchi, tutti staranno meglio. Cos'hanno in comune? Per Carlo Cottarelli, tra i protagonisti a Pordenonelegge, sono sette grandi sogni ma allo stesso tempo dei fallimenti. L'autore è a Pordenone per presentare il suo ultimo saggio dal titolo Chimere. Sogni e fallimenti, edito da Feltrinelli. Un percorso che va ad affrontare tutte queste idee visionarie che sono emerse negli ultimi anni che avevano l'obiettivo di migliorare il mondo e incrementare il benessere dell'individuo.

 Carlo Cottarelli li definisce delle “chimere” e come racconta in questo libro sono questioni che non sono legate solamente un determinato gruppo sociale, ma riguardano tutte le generazioni future. I temi sul tavolo sono molteplici: uno sviluppo economico sostenibile e compatibile con i vincoli ambientali, il bisogno di una moneta stabile, le sfide che l'Euopa deve affrontare per rimanere competitiva vista la crescita di altre potenze commerciali come Cina e India. 

Video popolari

Carlo Cottarelli: «Il taglio delle tasse? Ne hanno beneficiato solo i ricchi»

PordenoneToday è in caricamento