rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Lavoro

Come fare un curriculum

I consigli su come realizzare un curriculum semplice e completo che possa creare interesse da parte dell’azienda

Per trovare il lavoro desiderato serve avere le carte in regola. Una di queste è senza dubbio il curriculum vitae. Un modello che non deve fermarsi solo a un’insieme, ma che deve soffermarsi sulle esperienze e sui valori da portare avanti una volta assunti. 

Come scrivere il cv

Tra dire e il fare c’è in effetti un abisso. Ma ciò che serve davvero è saper comprendere l’azienda che si ha di fronte. La scrittura di un cv ha certamente degli schemi da seguire, ma l’impressione quando si leggono le prime righe non è mai la stessa di un interlocutore esterno. Non per questo, però, bisogna prendersi troppe libertà scrivendo il curriculum con le informazioni utili rispetto alla candidatura.

L’obiettivo

Un curriculum deve rispecchiare il nostro percorso lavorativo con un linguaggio chiaro e semplice in modo che sia accessibile a chiunque. Chi è in cerca di un lavoro deve saper rappresentare al meglio non solo le sue esperienze passate, ma che le singole competenze che serviranno a raggiungere i vari obiettivi. L’azienda nel cv deve trovare tutti i dati di maggiore interesse così da valutare il profilo giusto per il suo organico. E più questo risulta diretto e completo, più il candidato ha delle buone possibilità di successo. 

Quali dati inserire

Il cv inoltre deve essere il più esaustivo possibile. Le informazioni, ad esempio, che si trovano molto spesso nella parte iniziale del curriculum devono contenere le informazioni utili sull’identità del candidato. Ma a convincere le varie aziende è la sintesi. Uno strumento che serve a contenere in poco più di due pagine i tratti distintivi della persona di fronte. I blocchi spesso sono i seguenti:

  • I dati anagrafici (nome, cognome, indirizzo, telefono, luogo di nascita, stato civile, indirizzo mail).
  • La formazione (scuole superiori, università, master) 
  • Le ultime esperienze lavorative partendo da quello più recente.
  • Le lingue straniere e la loro padronanza.
  • La preparazione in ambito informatico
  • Gli interessi che possono essere le attività culturali e di volontariato, gli hobby, o  se si pratica qualche sport.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come fare un curriculum

PordenoneToday è in caricamento