rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Salute

Come scegliere il proprio sport: 5 motivazioni e le discipline più adatte per ognuno di noi

Il migliore a seconda del carattere e delle esigenze

Arriva settembre e sembra portare con sè la voglia di  migliorare la qualità della propria vita, magari scegliendo un nuovo sport. Sappiamo che fare sport fa bene al fisico, all'umore e racconta molto anche della nostra personalità e questo vale per tutte le età.

Partiamo quindi dall'idea che esiste uno sport adatto a ciascuno di noi. C’è quello adatto a chi non ama sudare troppo, chi in questo periodo vuole fare sport, ma meglio a distanza, chi grazie allo sport vuole vincere la sua timidezza, chi grazie allo sport tiene sotto controllo il proprio consumo calorico e chi grazie all’attività sportiva allena il corpo, ma soprattutto rilassa la mente. Vediamo, quindi, alcune attività che sono più adatte in base al carattere.

1) Nuoto: uno sport per chi non ama sudare

In acqua non si suda o almeno così sembra. Possiamo definire, scherzando, il nuoto come uno sport adatto a chi non ama sudare. In realtà sappiamo bene quanto si tratti di uno sport completo per antonomasia, che è capace sia di rilassare ma anche, tramite l'allenamento costante, di dare numerosi benefici al nostro organismo.

Chi pratica il nuoto:

  • allena tutti i muscoli e le articolazioni;
  • migliora la postura e tonifica la massa muscolare;
  • mantiene il cuore in allenamento;
  • riduce ansia e stress.

2) Tennis e padel: sport in compagnia, ma a distanza

Se amate la socializzazione ma, in particolare in questo difficile periodo volete mantenere il distanziamento sociale, apprezzerete ancora di più il tennis e il padel. Questi due sport sono perfetti per:

  • migliorare il tono muscolare;
  •  aumentare la forza;
  • migliorare l'umore;
  • dimagrire;
  •  migliorare la qualità del sonno;
  •  migliorare il coordinamento e la reattività;
  • migliorare l'autostima;
  •  ridurre il rischio di attacchi cardiaci o insufficienza cardiaca;
  • favorisce l’autodisciplina;
  •  favorisce la socialità.

3) Gli sport di squadra: perfetti per vincere la timidezza

Le persone introverse spesso cambiano il proprio carattere grazie agli sport di squadra. Il calcio, la pallavolo, la pallanuoto, il baseball e in generale gli sport di squadra hanno la magia dello spogliatoio. Facendo gruppo si cresce tutti insieme. Ci sono inevitabili momenti di scontro, ma dal confronto si cresce, sempre. Vincendo la propria timidezza.

4) Lo sport per controllare le calorie

C’è chi fa sport per un fine forse apparentemente meno nobile ma molto utile. Tenersi in forma è fondamentale e i riflessi positivi sul fisico si riverberano sul proprio umore.

Un italiano su quattro, proprio per questo, ha eletto la corsa a propria attività preferita. Correre, infatti, ha i seguenti benefici:

  • previene l'osteoporosi;
  • rinforza i muscoli del cuore;
  • accelera il metabolismo e fa dimagrire;
  • abbassa i livelli di zucchero nel sangue;
  • abbassa i livelli di colesterolo;
  • correndo a ritmo intenso una persona adulta può bruciare fino a 1000 calorie all'ora.

5) Uno sport 'spirituale'

Sono sempre di più coloro che scelgono lo yoga come attività sportiva. Le tecniche millenarie, i segreti racchiusi dalle tantissime asana, le varie posizioni dello yoga, sono perfetti per raggiungere un benessere psicofisico ideale. Meditazione, rilassamento, ginnastica del corpo. Origini antichissime per un benessere senza tempo.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come scegliere il proprio sport: 5 motivazioni e le discipline più adatte per ognuno di noi

PordenoneToday è in caricamento