rotate-mobile

Filippo Turetta indagato per tentato omicidio: proseguono le ricerche a Barcis

Sommozzatori e unità cinofile al lavoro insieme ai carabinieri e vigili del fuoco di Pordenone. Trovato un video dove viene mostrata l'aggressione del ragazzo nei confronti di Giulia Cecchettin

Proseguono le ricerche di Giulia Cecchettin e Filippo Turetta, scomparsi lo scorso 11 novembre da Vigonovo (Venezia). I vigili del fuoco hanno allestito un avamposto nella zona del lago di Barcis, dove insieme alle forze dell'ordine stanno perlustrando l'intera zona in cerca di una Fiat Punto nera targata FA 015 YE, rilevata in Veneto, Alto Adige e in provincia di Pordenone. Il ragazzo di Torreglia è  indagato dalla procura di Venezia per l'ipotesi di tentato omicidio come riferisce in una nota la stessa procura, spiegando che l'iscrizione, anche a tutela dello stesso indagato, è avvenuta in seguito "al primo esito" delle risultanze di indagine per accertare eventuali responsabilità penalmente rilevanti. 

Le ricerche a Barcis

Stando alle ultime rilevazioni il veicolo, dopo essere passato a Caneva, sulla pedemontana friulana, si è diretto verso Piancavallo, fino a raggiungere la località turistica a 1.300 metri.  Da qui la vettura ha preso la strada in direzione di Barcis. L'ultima segnalazione è avvenuta all'uscita delle gallerie tra Erto e Casso e Longarone. 

Le ricerche si sono estese in tutto il Nord-Est. I vigili del fuoco sono giunti sul posto insieme ai carabinieri per scandagliare tutta la zona del lago. Presenti anche l'elicottero drago, i sommozzatori arrivati dal Veneto e le unità cinofile che, su indicazione delle forze dell'ordine, stanno monitorando l'area compresi i sentieri di Barcis.  

Il video dell'aggressione

Secondo quanto viene riportato dal Corriere della Sera, gli investigatori avrebbero a disposizione delle immagini che mostrerebbero l'aggressione di Filippo Turetta nei confronti di Giulia Cecchettin. Le riprese sono state registrata da una telecamera a Fossò, in provincia di Venezia. La stessa zona dove sono state trovate delle macchie di sangue e ciocche di capelli. 

Si parla di

Video popolari

PordenoneToday è in caricamento